Iker Casillas non lascia il calcio dopo l’attacco cardiaco: il Porto gli offre un ruolo dirigenziale

LaPresse/Gennaro Masi

Iker Casillas deciso a tornare nel mondo del calcio dopo il recupero dall’attacco cardiaco delle scorse settimane: il Porto offre al portiere spagnolo un ruolo dirigenziale durante la ‘fase del recupero’

Dopo l’attacco cardiaco riscontrato nelle scorse settimane, Iker Casillas ha espresso l’intenzione di non lasciare il calcio e il Porto ha deciso di controllarlo. La squadra portoghese, tramite un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito, ha reso noto di aver offerto al portiere spagnolo un ruolo dirigenziale mentre affronterà il periodo di riabilitazione: “mentre si sta riprendendo dai propri problemi di salute, Iker Casillas farà parte dello staff dirigenziale della squadra di calcio dell’FC Porto. Lo spagnolo farà da collegamento tra giocatori, allenatore e la dirigenza, e la portata delle sue competenze potrà essere estesa ad altre funzioni all’interno del club“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16508 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery