Golf – Scottish Open: Nino Bertasio si arrampica fino al terzo posto, in testa c’è l’austriaco Bernd Wiesberger

Nino Bertasio

I sei azzurri in gara sono tutti entro il 31° posto e in particolare sono tra i top ten Nino Bertasio terzo, Lorenzo Gagli quinto e Andrea Pavan decimo

Italiani ancora protagonisti nell’Aberdeen Standard Investments Scottish Open, terza gara delle otto Rolex Series dell’European Tour, con un montepremi di sette milioni di dollari, che si sta svolgendo al Renaissance Club (par 71) di North Berwick in Scozia, dove è in vetta con 193 (67 61 65, -20) l’austriaco Bernd Wiesberger.

I sei azzurri in gara sono tutti entro il 31° posto e in particolare sono tra i top ten Nino Bertasio, terzo con 197 (63 67 67, -16), Lorenzo Gagli, quinto con 198 (68 63 67, -15), e Andrea Pavan, decimo con 199 (69 69 62, -14), che ha risalito la classifica di 55 gradini con un 62 (-9, due eagle, cinque birdie) miglior score del turno. Li seguono Renato Paratore, 13° con 200 (67 65 68, -13), Edoardo Molinari, 21° con 201 (63 69 69, -12) e Guido Migliozzi, 31° con 202 (66 65 71, -11).

Wiesberger precede il sudafricano Erik Van Rooyen, secondo con 195 (-18), mentre il francese Romain Langasque affianca Bertasio. Lo svedese Henrik Stenson è alla pari con Pavan, lo statunitense Matt Kuchar ha lo stesso score di Paratore e il connazionale Justin Thomas è insieme a Molinari. Il nordirlandese Rory McIlroy e il sudafricano Brandon Stone, che difende il titolo, sono al 31° posto come Migliozzi.

Bernd Wiesberger, 34enne di Vienna con cinque titoli sull’Europen Tour, l’ultimo a maggio nel Made in Denmark, ha girato in 65 (-6) colpi con sette birdie e un bogey.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28264 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery