Golf – Campionati Europei a squadre, le Ladies azzurre al comando all’Is Molas GR

Gran primo giro delle Ladies azzurre che hanno preso il comando con 343 (-17) colpi all’Is Molas GR

La compagine Ladies al primo posto della classifica le Girls, che difendono il titolo, al terzo e i Boys al settimo: è il responso molto positivo del primo dei due giri della qualificazione su 36 buche medal, dove occupando una delle prime otto posizioni della graduatoria si accede al primo girone di match play in cui si competerà per il titolo.

Gran giro delle Ladies all’Is Molas GR – Gran primo giro delle Ladies azzurre che hanno preso il comando con 343 (-17) colpi (Anna Zanusso 66, Alessandra Fanali 68, Angelica Moresco 68, Alessia Nobilio 70, Letizia Bagnoli 71, Clara Manzalini 72) nell’European Ladies Team Championship, che si sta svolgendo sul percorso dell’Is Molas Golf Resort (par 72), a Santa Margherita di Pula (CA), organizzato dalla Federazione Italiana Golf in collaborazione con l’European Golf Association (EGA) e con il circolo ospitante. A sottolineare la qualità della prova delle ragazze italiane gli score, con cinque sotto par e uno in par.

Al secondo posto la Scozia (348, -12) distaccata di cinque colpi, e al terzo la Svezia (351, -9), che difende il titolo, quindi Germania e Spagna (353, -7), Inghilterra (355, -5), Danimarca (356, -4) e Repubblica Ceca (357, -3). A rischio le ultime tre, poiché Irlanda e Russia, che possono recuperare, hanno solo tre colpi di ritardo (360, par). In gara 20 formazioni. Accompagnano il team Anna Roscio (capitana), Roberto Zappa (team advisor), Stefano Soffietti (allenatore) e Luciano Bonici (fisioterapista).

Girls al terzo posto in Spagna – Le Girls azzurre, campionesse d’Europea e reduci da cinque finali consecutive con due ori, sono al terzo posto con 371 (+11) colpi (Caterina Don 68, Benedetta Moresco 72, Maria Vittoria Corbi 77, Emilie Alba Paltrinieri 77, Virginia Bossi 77, Carolina Melgrati 78) nell’European Girls Team Championship che si sta svolgendo sul difficile percorso del Parador de El Saler Golf (par 72), nei pressi di Valencia in Spagna, dove nessuna compagine è scesa sotto par.

Le azzurre rendono sei colpi alla Germania, leader con 365 (+5), e uno alla Spagna, seconda con 370 (+10). Sono tra le prime otto anche l’Olanda, quarta con 374 (+14), la Danimarca (375, +15), la Svezia e l’Inghilterra (377, +17) e la Repubblica Ceca (378, +18). Non si possono escludere rimonte, ma sembra che il gruppo delle prime otto sia già delineato, considerando che la prima delle escluse (Svizzera, 387, +27)., ha nove colpi di ritardo dalle ceche. Diciotto le squadre in campo. Con le azzurre Stefano Sardi (capitano), Enrico Trentin (team advisor) e Alex Senoner (allenatore).

Boys settimi in Francia – Nell’European Boys Team Championship, in svolgimento sul tracciato del Golf de Chantilly (par 71), a Vineuil-Saint-Firmin in Francia, gli azzurri sono in settima posizione con 372 (+17) colpi (Lucas Nicolas Fallotico 73, Alessio Battista 74, Pietro Bovari 74, Matteo Cristoni 74, Dylan De Prosperis 77, Sebastiano Frau 81).

Anche in questa gara è al vertice la Germania (352, -3), unica formazione sotto par nell’ostico percorso transalpino, seguita a sei lunghezze dalla Spagna (358, +3), campione in carica. Subito dietro Inghilterra e Svizzera (360, +5), e più distanziate Francia (368, +13) e Svezia (371, +16). Occupa l’ottava piazza l’Irlanda (373, +18), che per difendere il posto che ammette al primo gruppo di match play può contare su quattro colpi di margine sul Portogallo, nono con 377 (+22). Competono 16 squadre. Con il team italiano Giovanni Bartoli (capitano), Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo (allenatori) e Cristiano Cambi (fisioterapista).

Formula di gara – I tornei si giocano con la stessa formula. Dopo la qualificazione su 36 buche medal (cinque risultati giornalieri su sei validi per la classifica) le prime otto compagini saranno ammesse nel primo girone di match play (due incontri foursomes e cinque singoli) in cui si competerà per il titolo. Le altre selezioni accederanno nel secondo e nel terzo girone (Ladies e Girls dove le squadre iscritte sono più di 16) in cui si assegneranno le posizioni dalla nona a scendere.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28096 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery