Benfica, Perin impaziente: “c’è un Europeo da conquistare, mi ha voluto fortemente Rui Costa”

LaPresse/Alberto Gandolfo

Il portiere italiano è partito oggi per il Portogallo, dove comincerà una nuova avventura con la maglia del Benfica

Mattia Perin è pronto a cominciare una nuova avventura con il Benfica, il portiere italiano è partito oggi alla volta di Lisbona per raggiungere il suo nuovo club.

Claudio Grassi/LaPresse

Intercettato all’aeroporto da Sky Sport, l’ormai ex Juventus ha espresso tutto il proprio entusiasmo: “un’avventura avvincente, non vedo l’ora di iniziare. Ringrazio la Juventus che quest’anno mi ha dato l’opportunità di migliorare molto. Ora ho voglia di giocare e di mettere in pratica quello che ho imparato quest’anno. Sono contento, voglio dimostrare il mio valore. C’è un Europeo da conquistare, è un obiettivo. Cosa mi aspetto? Di arrivare con grande entusiasmo e innanzitutto di guarire dall’infortunio. Tornerò a metà settembre-inizio ottobre. Mi hanno voluto fortemente Rui Costa e il mister, ho tanta energia e voglio portarla a Lisbona. Non che avessi dubbi, perché andare all’estero era una cosa che volevo fare da sempre, ora è arrivata l’occasione. A Torino ho incontrato un gruppo stupendo di giocatori esemplari sia dentro che fuori dal campo. Ho imparato qualcosa da ognuno di loro, ora voglio metterlo in pratica. Sono contento di poter giocare la Champions“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28846 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery