Atletica – Primato Mondiale per Hassan a Montecarlo, 15° Chiappinelli nelle siepi

chiappinelli

Atletica: Chiappinelli 15° nelle siepi a Montecarlo, Hassan primato mondiale nel miglio

Al Meeting Herculis di Montecarlo nella nona tappa della IAAF Diamond League Davide Re (Fiamme Gialle) è sesto sui 400 metri in 46.21, in una gara con un primo start annullato per falsa partenza dello statunitense Montgomery, ma con Re e gli atleti delle corsie più esterne che non si rendono conto dello stop e corrono chi metà distanza (l’azzurro) chi l’intero 400. Si riparte dopo circa cinque minuti, l’azzurro primatista italiano chiude in sesta posizione, provato dallo sforzo prodotto nel prologo, assurdo quanto sfortunato. Vittoria a Steven Gardiner in 44.51. Sui 3000 siepi, quindicesimo Yohanes Chiappinelli(Carabinieri) in 8:26.93, seconda prestazione della carriera. La serata stellare di Monaco regala un primato del mondo, quattro migliori prestazioni dell’anno e record del meeting a ripetizione. Il record mondiale è firmato con una straordinaria impresa dell’olandese Sifan Hassan sul miglio, che in 4:12.33 sottrae 23 centesimi al vecchio limite mondiale della russa Masterkova, stabilito nel lontano 1996. In vetta alle liste 2019 vanno anche Nijel Amos, che vince gli 800 metri in 1:41.89, miglior tempo mondiale dalla gara-primato di Rudisha alle Olimpiadi di Londra, il marocchino Soufiane El Bakkali che rimonta e vince i 3000 siepi in 8:04.82 e la statunitense Sydney McLaughlin (53.32 sui 400hs). Al top, Piotr Lisek c’era già, e sale ancora portando a 6,02 il record polacco di salto con l’asta, sfiorando addirittura i 6,06 al primo assalto. Gli altri successi vanno a Shaunae Miller-Uibo sui 200 donne in 22.09 (0.1), Justin Gatlin sui 100 in 9.91 (0.3) battendo di un centesimo Noah Lyles, Timothy Cheruiyot sui 1500 metri in 3:29.97 con Jakob Ingebrigtsen a un nuovo sub-3:31, Christian Taylor nel salto triplo (17,82/0.2), Kendra Harrison sui 100hs in 12.43 (0.1), Andreas Hofmann nel giavellotto (87,84), Ajeé Wilson sugli 800 in 1:57.73 e Mariya Lasitskene (2,00 nell’alto).

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (33530 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery