Dai cani ‘Valentino’ e ‘Rossi’ al numero 46 sui kart, le rivelazioni di Albon: “mi sono innamorato di lui quando…”

Photo4 / LaPresse

Il pilota della Toro Rosso ha parlato della sua passione per Valentino Rossi, raccontando alcuni succosi retroscena

La sua passione per Valentino Rossi nasce da lontano, da quando da piccolino ammirava le gesta del Dottore sui circuito di mezzo mondo. Alexander Albon si è innamorato sportivamente di lui grazie ad una esultanza, per intenderci quella con palla da bowling e strike annesso.

AFP/LaPresse

Una scena che ha colpito il pilota della Toro Rosso, che ai microfoni di Crash.net ha voluto raccontare la sua passione per Valentino Rossi“mi ha subito colpito la sua estemporaneità, mi sono innamorato sportivamente di lui quando l’ho visto festeggiare una vittoria simulando una partita di bowling con i suoi fan in versione birilli. Ho iniziato a correre con il #46 e il mio kart era tappezzato di adesivi di Rossi, tra cui ovviamente il soprannome ‘The Doctor’. Ho tre cani, uno si chiama Michael in onore di Schumacher, gli altri due invece sono Valentino e Rossi. Quando ha iniziato a seguirmi su Instagram ho avuto quasi un mancamento, abbiamo in ballo una gara sui kart insieme, spero di poter correre presto contro di lui. Mi piace il giusto mix tra serietà e divertimento che riesce a trasferire in un ambiente come il motorsport. Io su una MotoGp? Parteciperò con tutte le probabilità agli Honda Thanks Day, ma non ho intenzione di salire su una MotoGp come ha fatto Alonso, mi ucciderei”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28919 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery