Volleyball Nations League Maschile – L’Italia sfida la Serbia domani all’Allianz Cloud

Volleyball Nations League: domani gli azzurri incontrano la Serbia all’Allianz Cloud

Milano. Le partite del quarto round della Volleyball Nations League domani inaugureranno ufficialmente il rinnovato PalaLido di Milano, ora Allianz Cloud. All’interno dell’impianto milanese l’Italia del ct Chicco Blengini sfiderà Serbia (21 giugno), Argentina (22 giugno) e Polonia (23 giugno). In tutte e tre le giornate di gare gli azzurri scenderanno in campo alle 20.

Come di consueto nella giornata che precede le gare si è tenuta la conferenza stampa dei quattro allenatori delle nazionali.

Sono molto contento di essere qui e di giocare in questo Allianz Cloud che ha tanto di PalaLido ed è bellissimo – ha esordito Chicco Blengini -. In questa Volleyball Nations League abbiamo alcune situazioni parallele da portare avanti. La principale è quella di far fare esperienza a questi ragazzi giovani, sapendo che c’è da supportarli, da sostenerli, oltre che da prepararli. Credo che i ragazzi abbiano dimostrato di non aver bisogno di tanto supporto. Hanno qualità e meritano il posto che occupano. Hanno tanta voglia di dimostrare quello che valgono e di aggiungere qualche cosa ogni giorno che vanno in palestra. Stanno facendo espe rienza e credo che questo sia soddisfacente al di là dei risultati che comunque, e ce lo siamo detti sin dall’inizio, sono importanti perché saremmo ipocriti a dire che i risultati sono secondari. Oltre a questo c’era – e c’è – la necessità di far giocare dei ragazzi che hanno bisogno di giocare perché fino ad oggi sono scesi in campo molto poco anche nei club e non solo in Nazionale dove in alcuni casi sono esordienti assoluti”.

Il ct azzurro ha poi aggiunto: “A me piace dare un’opportunità a più giocatori possibile. Se questo fa sì che il giocatore, attraverso l’occasione che gli viene offerta, ha maggiori possibilità di giocare in un club è una cosa positiva. Inutile che parliamo troppo di teoria, ognuno deve dare il suo contributo. Prima di ragionare su quale sia il percorso più adatto da intraprendere devo dare il mio contributo. Il mio contributo è proprio quello di dare un’opportunità ai ragazzi anche facendoli giocare a un livello nel quale non si sono mai confrontati. Se questo poi favorisce il fatto che trovino maggiore spazio nei club abbiamo raggiunto un obiettivo che stiamo cercando di perseguire attraverso regolamenti e ipotesi di strutture varie. Mi sembra un bel mattoncino dal quale partire. Credo che i giovani se hanno qualità abbiano tutte le qualità per uscire. L’anagrafe non è un limite, è un dato. Il giocatore, il carattere, la persona, la personalità sono queste le caratteristiche che determinano il percorso di un atleta. Abbiamo visto tante volte tanti giovani emergere quando erano molto giovani e questo non mi sorprende L’importante è che loro capiscano che le opportunità vanno sfruttate e si impegni”.

AGGIORNAMENTO DAVIDE GARDINI – Davide Gardini, al termine e in base agli accertamenti effettuati dal prof. Antonio Dello Russo presso la Clinica di Cardiologia e Aritmologia all’ospedale Torrette di Ancona (responsabile prof. Capucci), è stato dichiarato idoneo all’attività agonistica che potrà riprendere a partire dal 28 giugno.

IL ROSTER DELLA SERBIA – 1. Aleksandar Okolic, 3. Milan Katic, 5. Lazar Cirovic, 6. Nikola Pekovic, 7. Petar Krsmanovic, 9. Nikola Jovovic (Capitano), 10. Miran Kujundžić, 13. Stevan Simic, 16. Drazen Luburic, 19. Stefan Negic, 20. Srecko Lisinac, 21. Vuk Todorovic, 23. Bozidar Vucicevic, 24. David Mehic. All. Nikola Grbić.

I PRECEDENTI – Sono 33 gli incontri già disputati tra Italia e Serbia di cui sono 18 le vittorie della Nazionale azzurra e 15 le sconfitte.

VNL TELEVISIONE – La Volleyball Nations League 2019, di cui FIVB Federazione Internazionale di Pallavolo detiene tutti i diritti, continua in esclusiva sul canale NOVE ed Eurosport con le tre partite di quarto turno della Nazionale maschile.

Live e in chiaro sul NOVE e in simulcast anche su Eurosport 2 (canale 211 di Sky) e in streaming su Eurosport Player.
Le fasi finali saranno trasmesse live su Eurosport 2: dal 3 al 7 luglio in Cina per il torneo femminile e dal 10 al 14 luglio negli Stati Uniti per il torneo maschile. Tutte le partite delle due nazionali saranno visibili su Eurosport Player, il servizio Ott del gruppo, scaricando l’app dedicata o visitando il sito www.eurosportplayer.com

Il calendario completo del quarto turno:

ITALIA-SERBIA, venerdì 21 giugno: live canale NOVE ed Eurosport 2 ore 20
ITALIA-ARGENTINA, sabato 22 giugno: live canale NOVE ed Eurosport 2 ore 20
ITALIA-POLONIA, domenica 23 giugno: live canale NOVE ed Eurosport 2 ore 20

La classifica generale
1. Iran 8 V 24 Pt, 2. Brasile 8 V 22 Pt, 3 ITALIA 7 V 21 Pt, 4. Russia 7 V 20 Pt, 5. Francia 6 V 19 Pt, 6. Usa 5 V 16 Pt, 7. Polonia 5 V 15 Pt, 8. Serbia 5 V 13 Pt, 9. Argentina 4 V 12 Pt, 10. Canada 4 V 12 Pt, 11. Giappone 4 V 10 Pt, 12. Bulgaria 3 V 7 Pt, 13. Portogallo 2 V 7 Pt, 14 Germania 2 V 5 Pt, 15. Australia 1 V 5 Pt, 16. Cina 1 V 4 Pt.

Il Calendario del quarto round della Volleyball Nations League (21-23 giugno)
Pool 13 – Hoffman Estates, USA
22/6: Canada-Cina (ore 0.00); USA-Giappone (ore 3)
22/6: Cina-Giappone (ore 21); USA-Canada (23/6 – ore 2.30)
24/6: Canada-Giappone (ore 19); USA-Cina (ore 23.30)
Pool 14 – Milano, Italia
21/6: Polonia-Argentina (ore 17), Italia-Serbia (ore 20)
22/6: Polonia-Serbia (ore 17), Italia-Argentina (ore 20)
23/6: Argentina-Serbia (ore 17), Italia-Polonia (ore 20)
Pool 15 – Ardabil, Iran
21/6: Francia-Australia (ore 13); Iran-Portogallo (ore 16)
22/6: Francia-Portogallo (ore 13); Iran-Australia (ore 16)
23/6: Portogallo-Australia (ore 13); Iran-Francia (ore 16)
Pool 16 – Cuiaba, Brasile
21/6: Germania-Russia (ore 23); Brasile-Bulgaria (22/6 – ore 2)
22/6: Bulgaria-Russia (ore 23); Brasile-Germania (23/6 – ore 2)
23/6: Germania-Bulgaria (ore 23); Brasile-Russia (24/6 – ore 2)
* orari di gioco italiani

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (33477 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery