Volleyball Nations League, gli azzurri arrivati a Milano: nel week-end in programma il quarto round

LaPresse/ALfredo Falcone

Gli azzurri incontreranno Serbia Argentina e Polonia nel quarto round della Volleyball Nations League

Gli azzurri sono arrivati nella tarda mattinata di oggi a Milano dove nel weekend disputeranno il quarto round della Volleyball Nations League. Nel pomeriggio hanno sostenuto la prima sessione di allenamento sul campo dell’Allianz Cloud che da venerdì a domenica ospiterà le quattro partite della Pool 14. Gli azzurri incontreranno Serbia Argentina e Polonia.

La Nazionale Seniores Maschile, allenata dal ct Chicco Blengini, arriva alla tappa italiana al terzo posto della classifica generale della competizione con all’attivo 7 vittorie che valgono 21 punti. “La mia esperienza con la Volleyball Nations League è iniziata a Varna in Bulgaria e ora proseguirà a Milano – afferma l’opposto Andrea Argenta -. E’ una bellissima opportunità si lavora molto. I ragazzi, anche chi non sarà tra i 14 in questa Pool, hanno ottenuto risultati importanti per cui noi dobbiamo continuare a lavorare intensamente per proseguire su questa strada e per provare a vincere tutte le partite”.

Parlando della tappa italiana l’atleta azzurro aggiunge: “Siamo molto emozionati di essere in Italia e sappiamo che intorno a questa manifestazione si è generato molto interesse. Noi penseremo solo a giocare ma sarà molto bello vivere l’intera esperienza della VNL in Italia. Previsioni sui risultati non ne facciamo mai, pensiamo a lavorare bene e ci impegniamo al massimo e proviamo a vincere tutte le gare in programma”.

Grande emozione per il weekend di gare che inaugura ufficialmente l’Allianz Cloud per Matteo Piano e Nicola Pesaresi che durante la regular season giocano proprio nel capoluogo lombardo.

“E’ un impianto bellissimo – commenta il libero Nicola Pesaresi – io che quest’anno ero a giocare a Milano l’ho visto in costruzione e, ora, vederlo finito e poterci già svolgere un allenamento oggi è motivo di emozione e orgoglio. Ci prepariamo ad affrontare questa quarta tappa di Volleyball Nations League che, come quelle che l’hanno preceduta, sarà per noi molto importante. A differenza delle settimane precedenti però in questo caso avremo a disposizione l’uomo in più: il pubblico sarà dalla nostra parte e ce la metteremo tutta per non deludere le aspettative. Come sempre penseremo una partita alla volta, ma il nostro obiettivo resta sempre la vittoria.

“La Volleyball Nations League è arrivata a Milano, è arrivata all’Allianz Cloud – dichiara il centrale Matteo Piano – e per noi questa è una tappa bellissima. Spero che queste partite possano entrare nella storia di questo impianto e di questa città. Sono felice, probabilmente sono di parte, perché da milanesi lo abbiamo aspettato tanto e sono contento di giocarci in azzurro con questi ragazzi e con tutte le persone che hanno la maglia azzurra in questo momento. E’ bello inaugurare questo impianto con la Nazionale, sono contento da azzurro e da giocatore di Milano”.

GABRIELE NELLI – Nel gruppo dei 14 convocati per la tappa di Milano non figura l’opposto Gabriele Nelli a causa del trauma muscolare manifestatosi dopo il termine della seconda partita disputata a Varna. Gli accertamenti effettuati nella giornata di ieri hanno evidenziato una lieve lesione alla muscolatura addominale di destra. Le condizioni del giocatore verranno monitorate nei prossimi giorni per stabilire i tempi di recupero.

VNL TELEVISIONE – La Volleyball Nations League 2019, di cui FIVB Federazione Internazionale di Pallavolo detiene tutti i diritti, continua in esclusiva sul canale NOVE ed Eurosport con le tre partite di quarto turno della Nazionale maschile.
Live e in chiaro sul NOVE e in simulcast anche su Eurosport 2 (canale 211 di Sky) e in streaming su Eurosport Player, Italia-Serbia (21 giugno), Italia-Argentina (22 giugno) e Italia-Polonia (23 giugno) che si disputeranno a Milano. La Volleyball Nations League sarà infatti il primo grande evento sportivo ospitato dal nuovissimo Palalido, appena inaugurato con il nome di Allianz Cloud.
Le fasi finali saranno trasmesse live su Eurosport 2: dal 3 al 7 luglio in Cina per il torneo femminile e dal 10 al 14 luglio negli Stati Uniti per il torneo maschile. Tutte le partite delle due nazionali saranno visibili su Eurosport Player, il servizio Ott del gruppo, scaricando l’app dedicata o visitando il sito www.eurosportplayer.com

Il calendario completo del quarto turno:

ITALIA-SERBIA, venerdì 21 giugno: live canale NOVE ed Eurosport 2 ore 20

ITALIA-ARGENTINA, sabato 22 giugno: live canale NOVE ed Eurosport 2 ore 20

ITALIA-POLONIA, domenica 23 giugno: live canale NOVE ed Eurosport 2 ore 20

La classifica generale

  1. Iran 8 V 24 Pt, 2. Brasile 8 V 22 Pt, 3 ITALIA 7 V 21 Pt, 4. Russia 7 V 20 Pt, 5. Francia 6 V 19 Pt, 6. Usa 5 V 16 Pt, 7. Polonia 5 V 15 Pt, 8. Serbia 5 V 13 Pt, 9. Argentina 4 V 12 Pt, 10. Canada 4 V 12 Pt, 11. Giappone 4 V 10 Pt, 12. Bulgaria 3 V 7 Pt, 13. Portogallo 2 V 7 Pt, 14 Germania 2 V 5 Pt, 15. Australia 1 V 5 Pt, 16. Cina 1 V 4 Pt.

Il Calendario del quarto round della Volleyball Nations League (21-23 giugno)

Pool 13 – Hoffman Estates, USA

22/6: Canada-Cina (ore 0.00); USA-Giappone (ore 3)

22/6: Cina-Giappone (ore 21); USA-Canada (23/6 – ore 2.30)

24/6: Canada-Giappone (ore 19); USA-Cina (ore 23.30)

Pool 14 – Milano, Italia

21/6: Polonia-Argentina (ore 17), Italia-Serbia (ore 20)

22/6: Polonia-Serbia (ore 17), Italia-Argentina (ore 20)

23/6: Argentina-Serbia (ore 17), Italia-Polonia (ore 20)

Pool 15 – Ardabil, Iran

21/6: Francia-Australia (ore 13); Iran-Portogallo (ore 16)

22/6: Francia-Portogallo (ore 13); Iran-Australia (ore 16)

23/6: Portogallo-Australia (ore 13); Iran-Francia (ore 16)

Pool 16 – Cuiaba, Brasile

21/6: Germania-Russia (ore 23); Brasile-Bulgaria (22/6 – ore 2)

22/6: Bulgaria-Russia (ore 23); Brasile-Germania (23/6 – ore 2)

23/6: Germania-Bulgaria (ore 23); Brasile-Russia (24/6 – ore 2)

* orari di gioco italiani

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28101 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery