Il secondo posto al Giro e gli obiettivi al Tour, Nibali ammette: “ho avuto tanti problemi, non è un risultato cattivissimo”

Massimo Paolone/LaPresse

Nibali senza rimpianti: le parole dello Squalo dello Stretto dopo il secondo posto al Giro d’Italia 2019

E’ Richard Carapaz il vincitore della 102ª edizione del Giro d’Italia: l’ecuadoriano della Movistar ha conquistato la vittoria della Corsa Rosa 2019, lasciandosi alle spalle Nibali e Roglic, che nella cronometro di oggi è riuscito a superare Landa.

LaPresse

Un secondo posto che lascia un po’ di amaro in bocca nei suoi tifosi, quello di Nibali al Giro 102, ma lo Squalo dello Stretto ha affermato di non avere rimpianti: “no non ne ho, tutti quanto abbiamo disputato un bel Giro d’Italia, che è stato molto combattuto. Ho avuto dei grandi rivali, Carapaz ha dimostrato di essere forte e di meritare. Tutti i leader ci siamo controllati stretti, marcati, soprattutto nella prima parte del Giro, poi non è stato semplice recuperare. Carapaz non ha rubato nulla, è stato fortissimo. Ha guadagnato tanto a Courmayeur“, ha affermato ai microfoni Rai.

Gian Mattia D’Alberto – LaPresse

Non sono trascorsi neanche sei mesi, è stato un periodo molto difficile, ho avuto tanti problemi, posturali e in fase di spinta. Esser tornato qui al Giro a lottare per la vittoria non è stato semplice. Ho cercato di lottare fino alla fine. Arrivare secondo non è un cattivissimo risultato. Il Tour? Il mio primo obiettivo è sempre stato il Giro d’Italia, al Tour vedremo come arriverò, ora mi prenderò qualche giorno di riposo, poi ci penserò, anche se fare la classifica in due grandi corse a tappe ravvicinate non è semplice. Vediamo come sarà l’avvicinamento a questo Tour e come risponderà anche la mia condizione e il mio fisico“, ha concluso il capitano della Bahrain.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
About Rita Caridi (34079 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery