Nuoto, Trofeo Sette Colli – Delusione Paltrinieri nei 1500 metri maschili: terzo posto per Domenico Acerenza

Foto Gian Mattia D'Alberto / LaPresse

Deludente prova di Gregorio Paltrinieri nella finale dei 1500 metri maschili al Trofeo Sette Colli: l’azzurro chiudere 4 alle spalle dell’altro italiano Domenico Acerenza

Era l’ultima gara del Trofeo Sette Colli 2019, forse la più attesa, ma non è andata secondo i piani. Il Foro Italico faceva il tifo per Gregorio Paltrinieri, ma il nuotatore azzurro ha deluso le attese chiudendo al 4 posto i 1500 metri mashcili, al termine di una gara incolore. È la prima volta da almeno 8 anni che esce dal podio, nonchè la prima che un italiano che non sia Gabriele Detti lo batte nei 1500 metri: il crono di 15″11.05 fatto registrare da Paltrinieri è stato battuto dal 15″05.66 di Domenico Acerenza che ha chiuso sul terzo gradino del podio. La vittoria è andata a Guilherme Costa, secondo posto per il danese Ipsen.

Nel post gara Paltrinieri ha dichiarato: “c’era poco da fare, ero veramente cotto e lo sapevo fin dal riscaldamento. Non facevo da tanto tempo un tempo così alto ma non sono preoccupato perchè sono molto stanco” le parole di Greg. “Ci sono giorni che proprio non ne hai, mi volevo fermare già dopo il primo 50, non c’è stato molto da fare, sono in un periodo di down; ora ricomincio a lavorare tranquillamente”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15992 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016
Contact: Website


FotoGallery