Italia, l’urlo di gioia resta strozzato in gola: il Var annulla la magia di Scamacca, l’Ucraina va in finale del Mondiale U20

Alfrdo Faclone/LaPresse

Italia eliminata in semifinale del Mondiale Under 20: gli azzurri trovano il pareggio allo scadere con Scamacca, ma il Var annulla. Ucraina in finale per la prima volta nella sua storia

Si conclude senza lieto fine la favola azzurra nel Mondiale Under 20 in Polonia. I ragazzini terribili allenati da coach Nicolato sono arrivati ad un passo dalla finalissima, salvo poi scontrarsi con la dura realtà. La storia si ripete, quando l’Italia è favorita, il destino vuole che non riesca mai a rispettare i pronostici. L’Ucraina compensa al gap di talento con la compattezza del gruppo, si difende e gioca la partita ideale per mettere in difficoltà gli azzurri fin troppo spesso imprecisi sotto porta. Dopo il primo tempo concluso a reti bianche, il gol che decide la gara lo firma la formazione est europea: il numero 10 Buletsa, giovane talento della Dinamo Kiev, si infila nel cuore dell’area azzurra, sfrutta la disattenzione della difesa e batte Plizzari.

L’Italia carica a testa bassa nel finale, complice l’uomo in più dovuto al rosso rimediato da Popov. Capone sbaglia un gol già fatto a pochi passi dalla porta, nel finale Scamacca firma la rete del pareggio con una girata magnifica, ma il var annulla per un gomito largo sul difensore ucraino. Finisce 1-0 per l’Ucraina che va in finale del Mondiale U20 per la prima volta nella sua storia: Italia sconfitta nuovamente in semifinale, come nel 2017 in Corea del Sud quando fu l’Inghilterra a porre fine al cammino degli azzurrini.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery