Azzurre pazzesche! L’Italvolley femminile sorde è campione d’Europa: prima medaglia d’oro della storia della pallavolo sordi

Che spettacolo le azzurre dell’Italvolley sorde: la Nazionale italiana supera la Russia 3-0 in finale e conquista un fantastico oro europeo

Grande soddisfazione per l’Italia della pallavolo: la Nazionale femminile sorde è campione d’Europa! Le ragazze di Alessandra Campedelli hanno disputato un percorso netto nella rassegna europea, perdendo soltanto un set nella prima partita contro la Polonia.

Una squadra formata da ragazze semplicemente pazzesche, che oggi hanno battuto in finale una tosta Russia, per 3-0: nonostante il risultato, le azzurre hanno dovuto faticare per raggiungere il gradino più alto del podio ed una medaglia che all’Italia mancava da otto anni. La prima medaglia d’oro della storia della pallavolo sordi della FSSI (Federazione Sport Sordi Italia). Una gioia immensa che abbraccia tutto il mondo sportivo dei sordi, tutto il mondo sportivo in generale, tutte le persone che pensano che lo sport sia il viatico migliore per l’inclusione reale. Le azzurre hanno fatto una partita quasi perfetta: 62% di positività in ricezione, quasi una palla su due messa a terra (22 punti Alice Tomat e una Claudia Gennaro in grandissimo spolvero in cabina di regia) e 13 muri. Semplicemente immense.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
About Rita Caridi (33429 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery