Inter, Djorkaeff non le manda a dire: “Icardi? Vada via pure, in mille al suo posto”

Spada/LaPresse

Youri Djorkaeff non le manda a dire: l’addio di Icardi non sarebbe un problema, “altri mille” potrebbero prendere il suo posto nell’Inter

L’arrivo di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter ha portato grande entusiasmo, nonostante qualche grande ex nerazzurro abbia mostrato un po’ di diffidenza, pur riconoscendone le grandi qualità. È il caso di Youri Djorkaeff che Conte lo ha affrontato spesso in campo e adesso se lo ritrova in panchina nella ‘sua’ Inter. L’ex calciatore francese, intervistato a Pitti Immagine Uomo, ha commentato l’arrivo di Antonio Conte e la possibile partenza di Icardi: “mi fa uno strano effetto vedere Conte allenatore dell’Inter, lui è uno dei simboli della Juve, però può dare ai nerazzurri quella grinta e quella personalità che serve per avvicinare i bianconeri. Più forte l’Inter con Conte o la Juve con Sarri? Spero l’Inter. La stagione è finita, il mercato è aperto. In Italia oggi la Juve è ad un altro livello ma ci sono società che devono tornare ai vertici e l’Inter è una di queste. Futuro Icardi? Se Icardi vuole andare via se ne vada pure c’è ne sono mille di grandi giocatori che vogliono venire all’Inter“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15362 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery