Golf – Travelers Championship: Chez Reavie torna al successo dopo 11 anni, solo 57° Francesco Molinari

Foto Richard Morgano - LaPresse

Il golfista del Kansas interrompe il digiuno di successi dopo undici anni, battendo Sucher e Bradley. Solo 57° Molinari

Chez Reavie è tornato al successo dopo undici anni imponendosi con 263 (65 66 63 69, -17) colpi nel Travelers Championship (PGA Tour) svoltosi sul percorso del TPC River Highlands (par 70) a Cromwell nel Connecticut. Si è classificato al 57° posto con 280 (69 69 71 71, par) Francesco Molinari, affiancato da Brooks Koepka, leader mondiale.

William Chesney Reavie, 37enne di Wichita (Kansas), fino ad ora un solo titolo (Canadian Open, 2008), ha costruito la vittoria nel terzo turno con un 63 (-7) e sei colpi di vantaggio, per poi dedicarsi nel giro finale solo al controllo dei suoi avversari senza correre rischi (69, -1, due birdie, un bogey). Al secondo posto con 267 (-13) Zack Sucher, protagonista nelle prime 36 buche, e Keegan Bradley, al quarto con 268 (-12) Vaughn Taylor e al quinto con 269 (-11) Kevin Tway, l’inglese Paul Casey e l’emergente cileno Joaquin Niemann, ritornato in scena dopo un periodo in ombra,

La tardiva rimonta di Bryson DeChambeay ha prodotto un ottavo posto con 270 (-10), alla pari con l’australiano Jason Day, e lo ha fatto salire di due gradini nel ranking mondiale (ottavo). Non sono mai stati in partita Patrick Reed, 30° con 275 (-5), e Justin Thomas, 36° con 276 (-4). Deludente Bubba Watson, che difendeva il titolo, 54° con 279 (-1), stesso score del norvegese Viktor Hovland, alla prima gara da pro dopo l’ottimo US Open (12° e primo tra i dilettanti).

Francesco Molinari è praticamente rimasto ancorato al par per tutta la gara, andando un po’ in altalena, a parte il giro iniziale dove ha confezionato il parziale di 69 con un birdie e 17 par. Nel turno conclusivo ha iniziato con un birdie, poi ha lasciato un colpo al campo con un altro birdie e tre bogey nel resto del tracciato. Chez Reavie ha percepito un congruo assegno di 1.296.000 dollari su un montepremi di 7.200.000 dollari.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28183 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery