Genoa, risoluzione consensuale per Prandelli: “vado via senza rimpianti. Piatek? Non ho avallato la cessione”

LaPresse/EFE

L’allenatore di Orzinuovi ha firmato la risoluzione di contratto con il Genoa, esprimendo poi le sue idee sulla stagione scorsa

Cesare Prandelli ha firmato la risoluzione con il Genoa, l’allenatore di Orzinuovi chiude così il suo capitolo in rossoblù, terminato con una salvezza complicata raggiunta solo all’ultima giornata.

Spada/LaPresse

Da contratto, la permanenza in Serie A avrebbe significato rinnovo automatico per un altro anno, ma Prandelli non rientrava più nei piani di Preziosi: “me ne vado senza rimpianti e non mi sono mai pentito di aver accettato questa sfida che è stata molto difficile” le parole di Prandelli in conferenza stampa. “Ma questa è una piazza straordinaria. Futuro? Dal futuro in questo momento non voglio nulla. Voglio ritrovare un po’ di serenità e vedere il calcio in maniera più distaccata. Piatek? Non ho avallato la cessione, da un punto di vista tecnico non l’avrei fatta ma quando ci sono esigenze di bilancio l’allenatore deve fare un passo indietro. L’unico vero rimpianto è di natura tattica, abbiamo fatto fatica ha giocare costruendo da dietro perchè c’era qualche rifiuto, ma era una squadra nata con un concetto diverso in estate. Purtroppo, quando abbiamo avuto una striscia di partite utili consecutive a qualcuno il modulo non andava bene. Le squadre vanno costruite in estate, mi sarebbe piaciuto lavorare dall’inizio“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28111 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery