Formula 1 – Wolff sorride in Francia, dal regolamento al ‘rischio’ di Bottas sul finale: “Valtteri ha dormito un po'”

wolff photo4/Lapresse

Wolff soddisfatto del lavoro Mercedes al Paul Ricard: le parole del team principal Mercedes al termine del Gp di Francia

Ancora una doppietta Mercedes in questa stagione 2019 di Formula 1, dominata dal team di Brackley. Lewis Hamilton ha trionfato oggi al Gp di Francia, lasciandosi alle spalle il suo compagno di squadra Valtteri Bottas ed il ferrarista Charles Leclerc.

Wolff

photo4/Lapresse

Una grande soddisfazione per il team delle Frecce Argento: “oggi credo che era il migliore circuito di quest’anno per noi, abbiamo sperato che tutte queste curve con la nostra downforce andassero bene per la nostra macchina e così è stato. Per me questo circuito con tutte le caratteristiche di curve lente, medie e veloce, va molto bene con la nostra macchina, sono sicuro che il concetto aerodinamica sulla Mercedes è molto forte, manca un po’ di potenza“, ha affermato Toto Wolff ai microfoni Sky al termine della gara.

Photo4/LaPresse

L’Austria è totalmente diversa, c’è questa montagna, le previsioni parlano di 32 gradi, quindi credo che Spielberg potrà esser un circuito molto forte per la Ferrari, spero nella battaglia“, ha continuato il team principal Mercedes. “Alla fine Bottas ha perso 4 secondi con virtual safety car, ha dormito un po’ per quello, abbiamo vissuto due giri più eccitanti. io sono il tifoso numero 1 per regole più aperte, anche io voglio vedere gladiatori con queste macchine, è sempre difficile trovare il punto che funziona, abbiamo visto incidenti molto gravi quindi dobbiamo guardare tutto il regolamento“, ha concluso.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
About Rita Caridi (34080 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery