Formula 1, Vettel non abbandona la Ferrari: il tedesco non vuole sentire parlare di resa

Photo4/LaPresse

Il pilota della Ferrari ha parlato dopo il deludente Gp di Francia, sottolineando di non volersi arrendere nonostante la superiorità della Mercedes

Un quinto posto deludente, una classifica che piange e un orizzonte sempre più nefasto. Sebastian Vettel lascia la Francia con l’amaro in bocca, conseguenza di una gara anonima chiusa lontano dalle Mercedes.

vettel

photo4/Lapresse

Il tedesco però non ha nessuna intenzione di alzare bandiera bianca, lo ha sottolineato nella conferenza stampa Ferrari successiva al Gran Premio di Le Castellet“abbiamo cercato di fare il giro più veloce sulla base dei tempi che faceva Hamilton. Da come è andata direi che Lewis stava passeggiando fino a quel momento. Abbiamo avuto un piccolo problema con la batteria verso la fine, quindi il mio giro più veloce poteva essere migliore. Comunque non sono scoraggiato. Se fosse facile risolvere tutto lo avremmo già fatto. Restiamo concentrati a trovare soluzioni. Non vorrei essere in nessun altro posto che in Ferrari. Penso solo a come migliorare per la prossima gara. La mia motivazione? Forse non sorrido abbastanza ma mi sento parte del team e lavoro con loro per migliorare nelle prossime gare. Adoro correre e certo mi piacerebbe combattere per il primo posto e non la quinta posizione ma questo è quello che abbiamo ora”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28111 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery