Formula 1, sospiro di sollievo per Giovinazzi: cinquemila euro di sanzione all’Alfa per la benzina refrigerata

photo4/Lapresse

Messo sotto investigazione dopo le FP2 del Gp d’Austria, il pilota italiano se l’è cavata con una multa comminata al suo team

Sospiro di sollievo per Antonio Giovinazzi, che non verrà penalizzato sulla griglia del Gp d’Austria per essere stato pizzicato con la temperatura del carburante irregolare, ai sensi dell’articolo 6.5.2 del regolamento tecnico di Formula 1. Il delegato della FIA Jo Bauer si era accorto di questa irregolarità dopo le FP2 di ieri pomeriggio, segnalandola ai Commissari che oggi hanno deciso di comminare all’Alfa Romeo una multa di cinquemila euro, non trattandosi di una violazione che incide sul week-end di gara. Per chiarezza, il regolamento stabilisce che la benzina non può essere inferiore di 10 gradi a quella dell’ambiente, limite non rispettato dall’Alfa Romeo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28995 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery