Formula 1, Binotto sferza la Ferrari: “bisogna assolutamente capire cosa non ha funzionato in Francia”

photo4/Lapresse

Il team principal della Ferrari ha parlato in vista del week-end di Spielberg, dove la Ferrari sarà chiamata all’ennesima reazione

Nemmeno il tempo di archiviare il Gp di Francia che si torna subito in pista a Spielberg, dove è in programma il Gp d’Austria, nono appuntamento del Mondiale di Formula 1.

Photo4/LaPresse

Situazione alquanto strana in casa Ferrari, dove ancora si attende la prima vittoria di questa stagione, dominata dalla Mercedes con otto vittorie su otto gare. Mattia Binotto suona la carica in vista del week-end austriaco, sferzando la sua squadra e chiedendo di risolvere i problemi visti in Francia: “siamo contenti di tornare subito in pista perché è il modo migliore per avere un nuovo confronto e cercare di capire cosa non è andato secondo i piani in Francia. Avremo vari test items e faremo delle prove, soprattutto per avere un quadro più preciso del perché alcuni nuovi elementi portati a Le Castellet non si siano rivelati validi. Quella dell’Austria è una pista con caratteristiche diverse dal Paul Ricard: la prima parte presenta rettilinei lunghi e frenate sul dritto mentre la seconda è più guidata, con un misto di curve a velocità bassa e medio-alta. Sono previste temperature molto elevate quindi sarà un weekend impegnativo dal punto di vista del raffreddamento sia della parte motore che dei freni e di conseguenza anche molto difficile per quel che sarà la gestione delle gomme“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28183 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery