Finals NBA – Infortunio Kevin Durant, parla il gm Warriors: “recupero non affrettato, date pure la colpa a me”

LaPresse/Reuters

Possibile rottura del tendine d’Achille per Kevin Durant: il gm degli Warriors, Bob Mayers, fa chiarezza sulle condizioni e sulle dinamiche dell’infortunio del cestista degli Warriors

Golden State si porta a casa Gara-5 ma non riesce a sorridere. La franchigia campione NBA perde Kevin Durant per infortunio: si teme la rottura del tendine d’Achille. In conferenza stampa, il gm Bob Mayers fa luce sulle condizioni del giocatore e sulla scelta di farlo giocare nonostante, probabilmente, non si fosse ancora completamente ripreso dal precedente stop: “quello subito da Kevin è un infortunio al tendine d’Achille, non è l’aggravarsi del problema al polpaccio. Non sappiamo ancora la gravità, Kevin farà gli esami strutturali domani (martedì) e capiremo meglio. Voglio che una cosa sia chiara: non ci sono responsabilità da parte di nessuno. Se proprio volete dare la colpa a qualcuno datela a me. Nessuno ha affrettato il suo recupero, purtroppo questo è lo sport. Kevin è una persona eccezionale sulla quale sono state dette tante sciocchezze negli ultimi giorni. Vuole solamente giocare a pallacanestro e ora purtroppo non lo può fare”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery