Federer-Nadal, sold out al Roland Garros? Non proprio: il curioso stratagemma per riempire i posti vuoti

AFP/LaPresse

Posti vuoti durante la super sfida del Roland Garros tra Federer e Nadal: i vertici del torneo studiano un particolare stratagemma per non farlo notare agli occhi delle telecamere

La semifinale del Roland Garros tra Roger Federer e Rafa Nadal è stato il match più atteso del torneo parigino. Da una parte il 20 volte campione Slam che torna al French Open 3 anni dopo l’ultima volta, dall’altra il dominatore spagnolo che domenica si è poi portato a casa il 12° trofeo sul rosso della capitale francese. Quanto basta per rendere il Philippe Chatrier sold out. O forse no…

AFP/LaPresse

Lo stadio in effetti ha presentato diversi posti vuoti, non perchè il pubblico parigino abbia snobbato la sfida, ma perchè i box riservati a sponsor e funzionari, durante l’ora di pranzo, sono spesso vuoti in quanto i possessori di tali biglietti preferiscono godere dell’ospitalità interna e dei suoi servizi, piuttosto che assistere al match dagli spalti.

I vertici del torneo hanno quindi chiesto ai dipendenti di occupare i posti vuoti, con discrezione e nascondendo i loro accrediti. La Federazione francese ha inoltrato tale e-mail ai dipendenti: “a causa dei cambiamenti del programma di domani, 8 giugno, l’organizzazione del torneo ha il piacere di autorizzare i dipendenti della FFT (badge neri e grigi) e i loro colleghi (badge bianco con striscia nera) ad accedere ai box dalle ore 12:00 per assistere alla semifinale maschile e all’inizio della finale femminile“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery