Formula 1, la Honda vara in Francia la power unit Spec 3: Red Bull sull’orlo della penalizzazione

verstappen photo4/Lapresse

La Honda monterà sulle due Red Bull di Verstappen e Gasly il terzo motore di questo Mondiale, l’ultimo consentito prima della penalizzazione

Novità importanti per la Red Bull in vista del Gran Premio di Francia, dove sia Verstappen che Gasly potranno usufruire della power unit Spec 3 della Honda. Testato al banco, questo propulsore ha mostrato un incremento di potenza, non paragonabile però a quella generata dalla Spec 3 introdotta lo scorso anno.

KARIM SAHIB / AFP

Tuttavia, la Red Bull ha deciso di introdurlo in occasione della prossima gara, nonostante il primo upgrade risalga solo a quattro Gran Premi fa. Si tratta di un aggiornamento basato principalmente sul motore a combustione e sul turbo, di cui ne usufruirà anche Daniil Kvyat, costretto ad incorrere però in penalità. La stessa cosa non avverrà invece per Albon, per evitare appunto che la Toro Rosso veda condizionata la propria gara in Francia con due piloti penalizzati. Queste le parole di Toyoharu Tanabe, direttore tecnico di Honda F1: “nella produzione di questa power unit Spec 3 abbiamo aggiornato il turbo sfruttando le conoscenze del dipartimento dei motori di aerei e degli aerodinamici. I dati del banco prova mostrano un aumento di potenza rispetto alla versione precedente della nostra power unit, anche se sappiamo che non abbiamo ancora raggiunto i valori dei nostri rivali. Si tratta però di un passo nella giusta direzione e continueremo il nosto sviluppo per tutto il resto della stagione, sfruttando le risorse dell’intera azienda“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28183 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery