La Copa America 2019 in esclusiva su DAZN: statistiche, curiosità e tutto ciò che c’è da sapere sul grande evento sudamericano

LaPresse/Xinhua

Gol, statistische, curiosità e protagonisti della Copa American 2019, il grande evento di calcio sudamericano in esclusiva su DAZN

I grandi campioni sudamericani tornano protagonisti su DAZN per la Copa America 2019 (PER POTERLA VEDERE BASTERA’ ATTIVARE LA PROVA GRAUITA DI UN MESE). La piattaforma di streaming trasmetterà infatti tutte le 26 partite della massima competizione sudamericana in diretta e in esclusiva, offrendo inoltre la possibilità di vederle successivamente in ogni momento della giornata grazie alla comoda funzione on demand.

L’evento di punta dell’estate del calcio internazionale, che vedrà in campo dodici nazionali, tra cui le due “ospitiQatar e Giappone, scatterà nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 giugno, a partire dalle 2:30, con l’incontro inaugurale tra il Brasile padrone di casa e la Bolivia dallo Stadio Morumbi di San Paolo.

La fase a gironi si concluderà martedì 25 giugno, mentre quella a eliminazione diretta inizierà venerdì 28 giugno con i quarti di finale. L’appuntamento con la finalissima, invece, è per domenica 7 luglio alle 22:00 dall’iconico Stadio Maracanã di Rio de Janeiro, per scoprire la nazionale che succederà nell’albo d’oro al Cile, campione delle ultime due edizioni.

Il team di voci di DAZN che si alternerà al commento delle partite della Copa America include, tra gli altri, Stefano Borghi, Ricky Buscaglia, Massimo Callegari, Alessandro Iori, Dario Mastroianni, Alberto Santi e Federico Zanon, con Roberto Cravero e Dario Marcolin come spalle tecniche. La coppia Borghi – Callegari tornerà inoltre protagonista con “Los Amigos”, la rubrica di approfondimento che accompagnerà gli appassionati di calcio sudamericano nei giorni precedenti all’inizio della competizione. Da non perdere anche i contributi di Davide Bernardi dal Brasile.

La Copa America rappresenta solo uno degli eventi facenti parte della ricca offerta estiva di DAZN, che include anche l’esclusiva della Coppa d’Africa 2019, in programma dal 21 giugno al 19 luglio, una selezione di amichevoli di calcio internazionale, oltre alle emozioni degli sport americani e di quelli da combattimento, senza dimenticare i motori con WRC, NASCAR e IndyCar.

I (quasi) sempre presenti e le novità di questa edizione

Nessuna squadra ha partecipato a tutte le 45 edizioni del torno. Solo Uruguay ed Argentina possono vantare oltre 40 partecipazioni, 7 in più rispetto al Brasile. I campioni in carica del Cile occupano la terza piazza di questa speciale classifica con 38 partecipazioni.

L’edizione del 2019 vedrà inoltre l’esordio del Qatar, seconda squadra ospite insieme al Giappone che conta già una presenza all’attivo. La prima dei Nipponici fu esattamente venti anni fa in Paraguay, quando si classificarono ultimi nella fase a gironi con un solo 1 punto.

Il miglior piazzamento di una squadra non CONMEBOL spetta invece al Messico, che per ben due edizioni (1993 e 2001) si classificato secondo.

SquadraPartecipazioni
Uruguay43
Argentina41
Cile38
Paraguay36
Brasile35
Peru31
Ecuador28
Bolivia26
Colombia22
Venezuela17

Sfide da record

Nel corso delle varie edizioni Argentina e Brasile si sono affrontate ben 32 volte: record nella storia della competizione. Tra queste rimane sicuramente negli annali la vittoria dell’Albiceleste nell’edizione del 1981, non tanto per il risultato (3-2) quanto per il numero degli espulsi: Caniggia per l’Argentina, Mazinho, Carlos Enrique e Marcio Santos per i Verdeoro.

L’Albiceleste detiene anche un altro record nella storia della Copa America, ossia quello della vittoria più schiacciante: 12-0 ai danni dell’Ecuador nell’edizione del 1942 disputatasi in Uruguay.

Il Brasile, dal canto suo, ha preso alla partita più lunga della storia della Copa America. Nel 1919 ci vollero ben 4 tempi supplementari, per un totale di 150 minuti, per decretare il vincitore tra i Verdero e l’Uruguay. La partita fini 1-0 per il Brasile.

I giocatori che hanno lasciato il segno

Sono tanti i giocatori che hanno lasciato il segno nelle varie edizioni. Tra questi va sicuramente ricordato chi è sceso in campo per il maggior numero di volte. Questo record spetta al cileno Sergio Roberto Livingstone, che vanta 34 presenze all’attivo. Dietro di lui Zizinho del Brasile (33) ed il boliviano Víctor Agustín Ugarte (30).

A Zizinho spetta invece il record di miglior cannoniere della competizione, a braccetto con l’argentino Norberto Méndez: 17 reti per entrambi. Sono invece tre i caponnieri a pari merito per singola edizione.

GiocatoreGolEdizione
Jair (Brasile)91948/49
Humberto Maschio (Argentina)91956/57
Javier Ambrois (Uruguay)91959/57

Quattro addirittura i giocatori che detengono il record per maggior numero di gol segnati in una sola gara.

GiocatoreGolAvversaria
Héctor Scarone (Uruguay)5Bolivia (28/10/1926)
Juan Andrés Marvezzi (Argentina)5Ecuador (16/02/1941)
José Manuel Moreno (Argentina)5Ecuador (22/01/1942)
Evaristo (Brasile5Colombia (24/03/1957)

Non sarà sicuramente tra i giocatori più prolifici in fase realizzativa ma sicuramente Lionel Messi non ha rivali quando si parla di assist: dal 2011 ad oggi sono ben 10 gli assist vincenti per i propri compagni. Seguono a lunga distanza Dani Alves (Brasile), Alexis Sánchez (Cile), Ángel Di María (Argentina) e Paolo Guerrero (Peru) fermi a 4.

Spetta sempre ad un altro argentino il meno prestigioso record di giocatore più falloso della competizione: Javier Mascherano conta infatti ben 9 ammonizioni in Copa America. Mentre sono ben 13 i giocatori che contano più di un espulsione, con Brasile e Uruguay che primeggiano anche in questa speciale classifica con tre giocatori a testa.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15437 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery