Zidane-Bale, è caos Real! Il gallese forzato alla panchina: “vogliono cacciarmi? Datemi 17 milioni o resto e gioco a golf”

JAVIER SORIANO / AFP / LaPresse

Gareth Bale tenuto forzatamente in panchina da Zidane: il gallese sbotta e apre al suo addio, per una modica cifra di 17 milioni di ‘buonuscita’

Il finale di stagione in casa Real Madrid è un caos, così come il resto dell’annata dei Blancos a dirla tutta. Sfumata la Champions subito dopo i gironi, terzo posto in campionato e due cambi di allenatori in corsa, hanno portato diversi malumori in casa dei madrileni. Zinedine Zidane, tornato qualche settimana fa in panchina, ha avuto qualche screzio con Gareth Bale, colpevole di non rendere al meglio in campo. L’allenatore lo ha tenuto ‘forzatamente’ in panchina contro il Betis, dichiarando nel post partita: “non lo avrei fatto giocare neanche se avessi avuto il 4° cambio”. Secondo Radio Estadio Bale avrebbe risposto per le rime: “ho altri 3 anni di contratto. Se vogliono che me ne vada, qualcuno mi deve dare 17 milioni netti a stagione. Altrimenti rimango qui, anche a giocare a golf”. Il rapporto sembra ormai compromesso e le big di mezza Europa monitorano con attenzione la situazione.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15399 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery