Spal-Napoli, come giocare una partita senza ‘ambizioni di classifica’: gol e divertimento, la decide Mario Rui

Filippo Rubin/LaPresse

Il Napoli supera 1-2 la Spal nella sfida delle 18:00 della 36ª Giornata di Serie A: entrambe le squadre senza ‘ambizioni di classifica’ danno vita ad una partita bella e combattuta

Chi si aspettava una partita soporifera, che favorisse il classico abbiocco post pranzo domenicale sul divano, è rimasto fortemente deluso. Neanche la pioggia ha rovinato lo spettacolo offerto da Spal e Napoli nella sfida delle 18:00 della 36ª Giornata di Serie A. Tante emozioni, specialmente nel secondo tempo, nel quale sono arrivati tutti e 3 i gol della gara: apre Allan, pareggia Petagna su rigore, regala i 3 punti al Napoli Mario Rui. In mezzo tante occasioni per entrambe le parti, specialmente con i ferraresi più volte vicini a trovare il gol del pareggio: prima con Floccari, poi due volte con Jankovic che ha chiamato Meret agli straordinari. Due squadre senza ‘ambizioni di classifica’: Napoli già in Champions League, Spal per un altro, meritato, anno in Serie A: anche una partita senza ‘nulla in palio’ può risultare divertente.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15362 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery