Pronostici Roland Garros maschile: il “solito” Rafa, qualche sorpresa ed un Thiem in cerca di riscatto

AFP/LaPresse

Roland Garros al via nella prossima settimana, tutti a caccia del Re Rafa Nadal intenzionato a confermarsi sulla terra di Parigi

Il Roland Garros è alle porte, nella giornata di ieri è stato stilato il tabellone dello Slam sulla terra rossa, che ci permette di avere un quadro della situazione in merito ai possibili futuri incroci. Per quanto concerne il tabellone maschile ci sarà una folta rappresentanza di tennisti italiani, ben 9 tra aventi diritto e qualificati, con enormi speranze riposte in Fabio Fognini. Per quanto concerne i favoriti del torneo, è chiaro che siano i soliti noti, con Nadal a suonare le danze. Vediamo però quali potrebbero essere outsider ed eventuali semifinalisti del torneo analizzando attentamente il tabellone.

AFP/LaPresse

Roland Garros, i favoriti della parte alta del tabellone

Novak Djokovic: l’ovvio favorito della parte alta è il serbo, fresco finalista in quel di Roma. Il suo gioco è parso d’altissimo livello in questa fase della stagione ed anche al Roland Garros ci si attende molto da lui. I possibili ostacoli prima delle semifinali sono rappresentati da Zverev, Coric e Fognini. Di certo si tratta di ostacoli molto duri da superare, anche se le condizioni recenti di Zverev non sono certo eccellenti. Fatto sta che puntare su Nole come semifinalista nella parte alta è alquanto scontato.

Dominic Thiem: nella seconda metà della parte alta è l’austriaco il favorito. Primi turni abbastanza agevoli, poi Verdasco potrà impensierirlo prima dello scontro con Del Potro o Auger Aliassime. A Roma ha deluso ma c’è l’altra faccia della medaglia, ha giocato poco e risulta essere fresco e molto motivato. Occhio a Thiem.

Juan Martin Del Potro: sembrerà strano vederlo tra i favoriti, ma qualora le sue condizioni fossero buone, bisognerà star molto attenti all’argentino. Il suo gioco fa male a tutti ed il tabellone non è eccessivamente duro. Non beccare né Djokovic, né Nadal, né Federer fino alle semifinali è senz’altro un plus, Auger Aliassime può però rappresentare un osso duro.

Tiziana FABI / AFP

Roland Garros, i favoriti della parte bassa del tabellone

Rafa Nadal: il suo tabellone sino alla semifinale è scandalosamente aperto. Sulla carta dovrebbe essere una passeggiata per il re della terra arrivare sino in fondo, Nishikori il più temibile nel suo quarto di tabellone ed è tutto dire data la condizione non ottimale del giapponese.

Roger Federer: il suo immenso talento ed il modo nel quale ha giocato a Roma, ci impongono di inserire Roger tra i favoriti della parte bassa del tabellone del Roland Garros. L’età avanza ma il braccio resta eccome, per l’uomo che troverà forse sul suo cammino tanti azzurri. Sonego al primo turno, poi anche Berrettini e Cecchinato sulla sua strada, prima di trovare uno tra Tsitsipas e Wawrinka ai quarti di finale.

Stefanos Tsitsipas: oltre ai due mostri sacri nella parte bassa puntiamo sul greco, autore di buone prestazioni nelle ultime settimane. Il suo gioco sta salendo sempre più di livello e la sua freschezza sui 5 set può far male agli avversari. Tiafoe, Wawrinka e Cilic gli ostacoli prima del quarto di finale ipotetico contro Federer. Per quanto concerne la vittoria finale però c’è l’intoppo chiamato Nadal, possibile l’incontro col greco in semifinale.

 

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery