Playoff Serie A Basket – Dito medio ai tifosi, James Nunnally chiarisce: “l’ho fatto, ma amo Avellino. Ecco cos’è successo”

LaPresse/Claudio Grassi

James Nunnally fa chiarezza in merito al dito medio mostrato ai tifosi di Avellino: il cestista dell’Olimpia Milano spiega di aver rivolto il gesto ad un solo supporter irpino

Al termine di Gara-2 fra Olimpia Milano e Scandone Avellino, James Nunnally si è reso protagonista di un bruttissimo gesto. L’ex cestista dei Rockets, dopo aver segnato 19 punti contro la sua ex squadra, ha rivolto il dito medio contro i tifosi di Avellino che, ovviamente, non hanno preso bene l’episodio. Nunnally, ex molto amato e che in passato aveva speso sempre parole al miele per la società campana, ha spiegato la sua versione dei fatti, chiarendo la situazione. Stando a quanto raccolto ‘SportAvellino.it’, Nunnally ha dichiarato: “dicono che ho mostrato il dito medio ai tifosi di Avellino? E’ falso. Amo i veri tifosi della Scandone Avellino e mai mi permetterei di mancargli di rispetto. Tuttavia un solo fan mi ha mancato di rispetto. Questo è tutto”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15530 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery