Pellissier, addio con staffilata al vetriolo: “partita più brutta della mia vita”

Sergio Pellissier dirà addio al calcio a fine stagione, oggi ha voluto ringraziare il Chievo Verona, ma anche i suoi detrattori

Sergio Pellissier ha salutato il pubblico del Chievo Verona con la gara di oggi contro la Sampdoria, uno 0-0 a dir poco scialbo. Il calciatore si è presentato poi ai microfoni di Sky per parlare dell’addio al calcio giocato che avverrà definitivamente nella prossima settimana, non lesinando anche una frecciatina finale dopo gli ovvi ringraziamenti del caso: “Calcisticamente parlando questa è la giornata più brutta della mia vita ma i tifosi sono straordinari e sono riusciti a farla diventare quella più bella. Non è facile trovare le parole in queste giornate. Devo ringraziare il presidente Campedelli che mi ha sopportato per 19 anni, Giovanni Sartori che ha creduto in me sin da quando ero giovane, tutti i miei compagni e gli staff tecnici. Inoltre voglio dedicare un ringraziamento alle persone che non hanno creduto in me perché se sono cresciuto è anche merito loro”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery