Nuovo allenatore Juventus, parla il cugino di Pochettino: “tutta la famiglia lo spinge in bianconero, si è incontrato con Paratici”

Pochettino - Lapresse Pochettino - Lapresse

Daniele Pochettino, cugino dell’allenatore del Totteham, ha rivelato dei particolari retroscena riguardanti un possibile arrivo in bianconero del coach degli Spurs

Venerdì scorso, la Juventus ha annunciato al mondo intero la separazione con Massimiliano Allegri. La società bianconera e l’allenatore toscano prenderanno strade diverse dopo Sampdoria-Juventus, chiudendo dunque un cliclo straordinario e vincente. La domanda adesso è una sola: chi sarà il nuovo allenatore della Juventus? I nomi caldi sono diversi: da Guardiola a Sarri, passando per Simone Inzaghi e il possibile ritorno di Antonio Conte. Non è da scartare nemmeno il possibile arrivo di Mauricio Pochettino, tecnico capace di portare il Tottenham in finale di Champions League.

Pochettino

Pochettino – LaPresse/PA

Il cugino Daniele, intervisto da Juvenews.eu, ha svelato alcuni interessanti dettagli sul futuro dell’attuale tecnico degli Spurs e sulla sua passione per la Juventus: nella nostra famiglia siamo tutti juventini. Infatti, da quando abbiamo appreso la notizia che mio cugino è uno dei candidati per andare ad allenare la Juve, non stiamo più nella pelle. Noi tutti speriamo che Mauricio possa arrivare alla Juve. Diciamo che attualmente lui è tifoso del Tottenham per ovvie ragioni. Ma il suo cuore è bianconero come quello della nostra famiglia quindi credo che sia una destinazione più che gradita per lui.

Incontro con Paratici? Per quanto ne so io, questo incontro c’è stato. Non mi è stato riferito da lui quindi non posso dire con certezza quando e come però so che si sono incontrati. Innanzitutto bisogna trattare con il Tottenham. Per liberarlo bisogna versare una clausola piuttosto onerosa e gli inglesi non hanno alcuna intenzione di farlo partire, questo potrebbe essere l’unico ostacolo. E’ comprensibile che gli Spurs non lo vogliano far partire dato che per loro si tratta della prima finale di Champions nella loro storia. Sicuramente non sarà una trattativa facile, ci sono allenatori piu percorribili sinceramente. Si dice che Conte sia gia dell’Inter, altri invece hanno ancora dei contratti con i loro club. Per quanto riguarda le caratteristiche rispecchierebbe in pieno quelle della Juve, è uno determinato, che non molla mai e che lotta fino all’ultimo istante, ha un pò lo stile Conte, la partita la gioca a livello sanguigno e questo alla Juve piace. Alla fine decideranno loro e sono sicuro che porteranno un allenatore vincente come hanno sempre fatto”. 

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15520 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery