NBA – Bivio Sixers, quadriennale da 188 milioni a Tobias Harris o sarà addio: 5 franchigie monitorano la situazione

LaPresse/EFE

I Philadelphia 76ers devono offrire 188 milioni a Tobias Harris per trattenerlo: in caso di addio, Kings, Mavericks, Jazz, Pacers e Nets sono pronti ad offrire il massimo consentito al giocatore

Un’ottima prima metà di stagione con i Clippers, una seconda buona metò con i Sixers, i Playoff NBA e l’uscita contro i Raptors in semifinale di Conference: l’annata di Tobias Harris è stata alquanto positiva. Il cestista di Philadelphia, capace di mettere 20 punti e 7.9 rimbalzi di media a partita, sarà free agent in estate e potrà firmare un rinnovo da 188 milioni di dollari con i Sixers, franchigia che potrà offrirgli il contratto più alto a partire dal primo luglio. Un rinnovo del genere, intaserebbe il cap dei Sixers che dovranno pensare attentamente a come programmare il proprio futuro. In caso di mancato accordo, non mancano di certo le pretendenti: su Tobias Harris hanno meso gli occhi Sacramento Kings, Dallas Mavericks, Utah Jazz, Indiana Pacers e Brooklyn Nets, tutte pronte ad offrirgli un quadriennale da 141 milioni di dollari.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15404 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery