Napoli, Ancelotti svela il futuro di Insigne: “vuole restare qui e rinnovare. Callejon? Tutto un malinteso”

Lapresse

L’allenatore del Napoli  ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con il Cagliari, soffermandosi sul futuro di Insigne

Da parte di Lorenzo c’è stata la volontà di ribadire la sua voglia di rimanere e allungare il contratto. D’altronde non c’è mai stata da parte nostra la volontà di cederlo e questa settimana è servita per dare ulteriore conferma che vuole essere una pedina importante per questa squadra. Noi siamo contenti di questo“.

Cafaro/LaPresse

Lo dice il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, confermando l’incontro avuto con Insigne, il suo agente Raiola e il presidente De Laurentiis per parlare del futuro dell’attaccante. Per quanto riguarda il caso Callejon, l’allenatore del Napoli sottolinea: “l’ho visto bene, lui è sempre molto sereno e tranquillo. Credo che l’episodio della maglia sia stato soprattutto un malinteso. C’è stato un chiarimento con i tifosi, ma a dire il vero lui era sereno anche dopo questo episodio. Credo sia stato un gesto di frustrazione, non volontario, verso uno dei giocatori più ammirati e apprezzati dai tifosi del Napoli per l’impegno e la serietà. Come tutti i malintesi, si è chiuso molto in fretta“. Ancelotti poi esprime la propria vicinanza a Casillas: “diciamo che gli è andata bene e siamo tutti contenti per questo. Ho lavorato con lui per due anni, è il portiere che ha alzato tutte le coppe che ho vinto a Madrid e ho un ottimo ricordo di lui. Ora dicono che non può più giocare, ma al calcio ha dato tanto e ha tutte le qualità per fare benissimo un altro tipo di vita, nel calcio e fuori“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28995 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery