MotoGp – Miller soddisfatto a Le Mans: “ieri abbiamo raccolto più ghiaia di un acquario”

jack miller LaPresse

Le sensazioni di Jack Miller al termine delle qualifiche del Gp di Francia: le parole dell’australiano del Team Pramaco dopo il terzo posto di Le Mans

Sono andate in scena oggi pomeriggio le qualifiche del Gp di Francia: Marc Marquez ha conquistato la sua 55ª pole position, lasciandosi alle spalle le Ducati di Petrucci e Miller. Una seconda fila tutta italiana a Le Mans, con Dovizioso quarto, seguito da Valentino Rossi e Morbidelli.

LaPresse

Quando una volta hai successo, provi le gomme d’asciutto sul bagnato, tutti guardano a te e pensano che sarai il primo a rifarlo. Però ho visto un po’ quello che è successo nel Q1, prima guardavo i tempi delle Fp4, noi siamo rimasti ai boxe tutto il tempo, chi girava con le gomme da bagnato è rimasto sul 39. Io nelle Fp3 ho fatto un 42 alto, farlo in quelle condizioni, quando pioveva tanto, non era facile. Per fare 1 e 39 la pista doveva essere in ottime condizioni. Alla fine del Q1 la situazione ha iniziato a peggiorare e tutti quelli con le gomme da asciutto hanno avuto grossi problemi. Sembrava che la pioggia stesse peggiorando, sono andato fuori e controllato la situazione, ho capito che dovevo spingere, perchè quella parte della pista temevo che si sarebbe bagnata di più, sono dovuto andare molto cauto, perchè ho avuto un piccolo problema, il primo giro ho fatto un lavoro discreto, nel secondo ho spinto di più e sono caduto, era molto più bagnato di quello che ci si aspettava, e devi avere anche molta fortuna per portare il giro a termine, ho spinto fortissimo ma non è andata“, queste le parole di Jack Miller in conferenza stampa.

LaPresse

Il venerdì mattina è andato alla grande, abbiamo fatto dei giri per vedere come avrebbero funzionato in gara le gomme, ero piuttosto competitivo, ma per fortuna è bastato per farmi arrivare al q2 perchè nel pomeriggio è andato tutto storto, abbiamo raccolto più ghiaia di quello che si trova in un acquario, ma abbiamo un buon passo, preferirei una gara asciutta“, ha concluso l’australiano del team Pramac.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Rita Caridi (32772 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery