MotoGp – Bradl severissimo nei confronti della Yamaha: “hanno dormito, ma Valentino Rossi…”

AFP/LaPresse

Le dure parole di Stefan Bradl sulla crisi della Yamaha e le abilità di Valentino Rossi di salvare il salvabile

La stagione 2019 di MotoGp è iniziata con alti e bassi per la Yamaha: il team di Iwata ancora non riesce ad essere competitiva per lottare con i rivali di Ducati e Honda. L’unico ad ottenere qualche risultato positivo è stato Valentino Rossi, che con la sua esperienza è riuscito a metterci una pezza, salendo sul podio e conquistando punti preziosi in ottica Mondiale.

LaPresse/EXPA

Proprio delle difficoltà della Yamaha ha parlato Stefan Bradl, ai microfoni di ServusTv: “la Yamaha negli ultimi due anni ha perso in termini di sviluppo rispetto a Honda e Ducati. Hanno dormito un po’, per questo sono in ritardo. Ovviamente Valentino sta cercando di mettersi in testa, ma ovviamente non è soddisfatto del 5° posto di Le Mans, vuole salire sul podio a 40 anni. Non è soddisfatto dalle posizioni dal 5° al 10°. Se qualcuno sa come uscire da questa piccola crisi quello è Valentino Rossi. Attualmente sta combattendo con armi contundenti perché Ducati e Honda sono più veloci”.

VEDI ANCHE >>> MotoGp – Altro che cena a lume di candela: Valentino Rossi e Francesca Sofia Novello scelgono un… “pranzo con vista Romagna” [VIDEO]

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...
About Rita Caridi (34000 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery