Il Principe Alberto ricorda Niki Lauda: “ecco per cosa l’ho sempre ammirato”

MaxPPP \ LaPresse

Le parole del Principe Alberto alla vigilia del Gp di Monaco sulla tragica scomparsa di Niki Lauda: il dolce ricordo dell’ex pilota austriaco

Conoscevo Niki Lauda da tanti anni, una persona buona che ha avuto sempre una bella visione sul mondo della F1 e dello sport ed era sempre un piacere parlare con lui di tante cose. Si parlava di cose serie e anche divertenti, era una persona di grande carattere e volontà e l’ho sempre ammirato per quello“. Lo ha detto il Principe di Monaco, Alberto, ai microfoni di Sky, sulla scomparsa di Niki Lauda.

Sul rapporto tra Lauda e Montecarlo, il Principe Alberto ha aggiunto che “era un rapporto molto vicino a Montecarlo, è venuto ogni anno ed ha avuto sempre delle cose piacevoli da dire sul circuito, sull’organizzazione e la vita a Montecarlo, per quello fa parte del nostro universo qui. Del pilota mi piaceva il suo talento, ma anche la sua grande volontà e determinazione e come uomo era molto diretto che dava la sua amicizia alle persone giuste, era molto umano e con un grande carattere“.

Per il week-end nel Principato poi ha aggiunto: “spero che sarà un bel week-end di grande competizione sportiva ma in fondo al mio cuore mi auguro che Leclerc con la Ferrari farà una bella gara“. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Rita Caridi (32751 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery