Milan, che intreccio per la panchina: la Champions ed il futuro di Leonardo variabili impazzite

LEONARDO - Spada/LaPresse

Milan, le voci per quanto concerne la panchina continuano a rincorrersi in maniera vorticosa: tutto potrebbe dipendere dal futuro di Leonardo

Il Milan deve concludere al meglio questa stagione prima di pensare a programmare la prossima. E’ questo il diktat della proprietà in questa calda fase di stagione. I rossoneri devono duellare sino all’ultima goccia di sudore per tentare di conquistare la qualificazione alla prossima Champions League. L’approdo o meno in Champions potrebbe modificare le ambizioni rossonere ed anche la scelta del profilo per la panchina in vista della prossima annata. Una cosa è certa, in caso di mancata qualificazione Gattuso verrà esonerato, in caso opposto invece si giocherà le sue chance assieme ad un novero di allenatori che già è finito nel mirino del Milan.

In entrambi i casi uno dei nomi al momento più battuti in casa milanista, secondo la Gazzetta dello sport, è quello di Di Francesco, ipotesi che piace particolarmente a Leonardo. Ma proprio qui si apre un nuovo capitolo della saga: rimarrà Leonardo? Al momento è lui a gestire i contatti con gli ipotetici nuovi tecnici, ma la situazione potrebbe cambiare nel caso in cui lo stesso brasiliano venisse sollevato dall’incarico a seguito della mancata qualificazione alla Champions League che verrebbe vista come un flop totale. Dunque occhi su Di Francesco nel caso in cui dovesse essere Leonardo a scegliere il prossimo tecnico, altrimenti le carte si rimescoleranno.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery