Milan ‘padrone del suo orgoglio’, Gattuso suona la carica: “diamo il massimo! Futuro? Nulla da dimstrare. E su Allegri…”

Spada/LaPresse

Gattuso sprona il Milan in conferenza stampa: rossoneri chiamati a dare il massimo senza pensare al risultato dell’Atalanta, dopo la certezza matematica si guarderà la classifica e si tireranno le somme

Ultime due gare da giocare con il coltello fra i denti. È questo che chiede Gattuso al suo Milan in vista degli impegni con Frosinone e Spal. Rossoneri padroni del proprio orgoglio, chiamati a fare più punti possibili e puntare alla Champions: se poi in Europa ci andrà l’Atalanta, ‘Ringhio’ le riconoscerà i suoi meriti con la solita sportività che lo contraddistingue. In conferenza stampa Gattuso ha dichiarato: “facciamo più punti possibile, credo alla correttezza di tutti. Pensiamo a fare il nostro, siamo solo padroni del nostro orgoglio, non del nostro destino. Allegri? Per lui parlano i numeri. Ho tante storie personali con lui, tra litigate, abbracci, risate… è uno vero, mi aiutò anche ad avere un premio promozione dopo un campionato di B. L’Atalanta, a differenza di noi, non s’è mai fermata e se andrà in Champions se lo sarà meritato. Se noi arrivassimo fuori dalla zona Champions, comunque, non lo riterrei un fallimento. Si parla di noi come se fossimo noni o decimi, invece siamo ancora là, la squadra ha fatto il campionato che doveva fare.

Futuro? Non devo dimostrare nulla, bisogna guardare i numeri, il resto sono chiacchiere da bar. Adesso testa solo al campo, ci sarà tempo per parlare. C’è chi mi giudicherà in positivo o in negativo. Sul mio rapporto con Leonardo vi inventate un sacco di cose per riempire le pagine dei giornali, ho avuto problemi con lui solo da giocatore.

Piatek l’ho visto concentrato, deve pedalare, pensare al bene della squadra e non al suo orticello. Suso ha messo insieme dieci assist e non si vedeva da tempo qualcosa del genere. Biglia è a disposizione, sta meglio della scorsa settimana”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15362 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery