Mercato NBA – Lakers, Lonzo Ball andrà via? I Chicago Bulls hanno messo nel mirino il giovane playmaker

LaPresse/Reuters

I Chicago Bulls avrebbero messo gli occhi su Lonzo Ball: i Lakers potrebbero pensare ad una sua cessione in caso di arrivo di Kyrie Irving

Visti i problemi fisici avuti in stagione da Kris Dunne e Zach LaVine, i Chicago Bulls vorrebbero migliorare il proprio bakcourt con un playmaker dal sicuro affidamento e che sposi la linea giovane della franchigia. La franchigia di Chicago avrebbe messo gli occhi su Lonzo Ball che, dopo essere stato scelto 2 anni fa con la second pick al Draft, ha un po’ perso lo status di ‘incedibilità’ che aveva in passato. Le sue difficoltà al tiro sono ben note, come però le sue qualità di passatore e difensore. La giovane età e il potenziale inoltre lo rendono un giocatore con buoni margini di miglioramento, del quale i Lakers non vorrebbero privarsi con facilità.

Per questo motivo, la franchigia giallo-viola preferirebbe inserire Lonzo Ball in una trade che porti a L.A. un grande nome, piuttosto che cederlo ottenendo un giocatore di pari livello, o qualche buona scelta. Come già provato a febbrario con Anthony Davis, i Lakers vorrebbero sfruttare il proprio core di giovani per ottenere un top player (Beal, Lillard, Davis) da affiancare a LeBron James: dal mercato dei free agent potrebbe inoltre arrivare Kyrie Irving, in uscita dai Celtics, che occuperebbe lo spot di playmaker titolare, ‘favorendo’ la possibile cessione dell’ex UCLA.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15381 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery