Lazio, primo faccia a faccia tra Lotito e Inzaghi: toni accesi e un rinnovo che non appare così scontato

LaPresse/Marco Rosi

Il presidente e l’allenatore della Lazio si sono incontrati ieri sera a Formello, sul tavolo il rinnovo di contratto

La Coppa Italia in bacheca, la qualificazione ai gironi di Europa League in tasca. La Lazio chiude in maniera positiva la stagione, con l’unico cruccio di non essere riuscita ad arpionare la zona Champions.

LaPresse/Alfredo Falcone

Il presidente Lotito ha già iniziato a programmare la prossima stagione, incontrando nella serata di ieri a Formello Simone Inzaghi per capire le sue intenzioni. Il contratto dell’allenatore biancoceleste scade nel 2020, ma il suo nome figura nella lista dei possibili sostituti di Allegri alla Juventus, dunque un motivo per prendere tempo e valutare la situazione. Il numero uno del club capitolino però non ha intenzione di aspettare più di tanto, lo ha ribadito nel confronto di giovedì sera, con toni accesi utili per far intendere le proprie vedute. Inzaghi al momento non è convinto di rinnovare, non avendo gradito i silenzi della società nei periodi complicati della stagione. Entro il 12 luglio, data di inizio del ritiro estivo, tutto dovrà essere definito: Lotito attende con ansia, toccherà ad Inzaghi decidere se restare alla Lazio oppure andare via.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28802 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery