Golf, Eurotour – Wiesberger trionfa nel Made in Denmark: Pavan chiude 25°

LaPresse/PA

Bernd Wiesberger trionfa nel Made in Denmark firmando il 5° successo nel circuito: Pavan chiude al 25° posto, Migliozzi 33°, Edoardo Molinari 41°

L’austriaco Bernd Wiesberger ha conquistato il quinto titolo sull’European Tour, imponendosi con 270 (68 69 67 66, -14) colpi nel Made in Denmark, disputato sul percorso dell’Himmerland Golf & Spa Resort (par 71) a Farsø, in Danimarca.

Buon finale di Andrea Pavan, che ha recuperato dieci posizioni portandosi al 25° posto con 280 (74 68 71 67, -4) e di Guido Migliozzi, 33° con 281 (70 71 73 67, -3), risalito di dodici posizioni, mentre ha perso terreno Edoardo Molinari, 41° con 282 (66 73 71 72, -2).

Cammino piuttosto articolato nel giro finale per Wiesberger (un eagle, sette birdie, due bogey e un doppio bogey), ma il 66 (-5) delle ultime 18 buche è stato sufficiente per prevalere di misura dopo un acceso duello con lo scozzese Robert MacIntyre, secondo con 271 (-13). Subito dietro il francese Romain Langasque, terzo con 273 (-11). Quarti con 275 (-9) gli inglesi Chris Paisley e Oliver Wilson, l’irlandese Paul Dunne, il tedesco Max Schmitt e lo spagnolo Pablo Larrazabàl, da tempo lontano dall’alta classifica.

Pavan ha chiuso il quarto round con 67 (-4), frutto di sei birdie e due bogey. Stesso score finale di Migliozzi, ma con otto birdie e due doppi bogey. Per Edoardo Molinari l’ultimo giro si è chiuso in 72 (+1), per effetto di tre birdie, due bogey e un doppio bogey.

A Wiesberger è andato un assegno di 500.000 euro su un montepremi di 3.000.000 di euro. Sono usciti al taglio Nino Bertasio, 75° con 144 (68 76, +2), Filippo Bergamaschi, 110° con 146 (73 73, +4), Lorenzo Gagli, 125° con 148 (74 74, +6) e Renato Paratore, 141° con 150 (76 74, +8). Si è invece ritirato, dopo dieci buche del primo giro, Matteo Manassero.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15382 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery