Giro d’Italia – Roglic, vittoria di tappa e 2° posto in classifica generale: “maglia rosa? Preferisco inseguire e sorridere a Verona”

Filippo Rubin//LaPresse

Primoz Roglic vince la 9ª tappa del Giro d’Italia e si piazza al secondo posto nella classifica generale: lo sloveno spiega di preferire il ruolo di inseguitore

Il più veloce nella cronometro odierna è stato ancora una volta Primoz Roglic. Il ciclista sloveno ha bissato il successo nella prima tappa vincendo il nono appuntamento del Giro d’Italia. Lo sloveno, intervistato ai microfoni della ‘Rosea’, ha spiegato di preferire il ruolo di inseguitore: “il secondo posto in classifica generale mi va bene, è difficile controllare tutto e guidare la corsa con la maglia rosa indosso. Per me va bene così, il ragazzo più felice sarà quello in rosa a Verona. Sì, era una cronometro dura. L’ho corsa con cautela nella prima parte con la pioggia e le curve, poi ho provato a fare la differenza nella parte più difficile. Sempre meglio avere qualche secondo di vantaggio che di svantaggio, ma la strada verso la fine è ancora molto lunga. Meteo? Sicuramente non erano le condizioni più simpatiche in cui correre, volevo solo restare in sicurezza e concentrato, soprattutto per la grande pioggia dall’inizio, poi ho spinto sulle parti in cui potevo farlo e ce n’erano tante in questa cronometro”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15531 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery