Giro d’Italia, la dedica di Masnada è commovente: “il successo è per mio zio, glielo avevo promesso prima che morisse”

Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Primo successo al Giro d’Italia per Fausto Masnada, che dedica la vittoria allo zio scomparso poche settimane fa

Una vittoria esaltante, un successo strepitoso che regala a Fausto Masnada l’emozione più grande della propria carriera. Il corridore dell’Androni Sidermec si prende la sesta tappa del Giro d’Italia 2019, precedendo sul traguardo di San Giovanni Rotondo Valerio Conti, nuova maglia rosa.

Gian Mattia D’Alberto/LaPresse

Commosso nel post gara Masnada, che dedica la vittoria allo zio recentemente scomparso: “provo tantissima felicità, sono contento di questa vittoria, sapevo di avere una buona condizione ma vincere al Giro è difficile e ce l’ho fatta. La dedica è per mio zio, scomparso appena prima che partissi per questa corsa. Sono riuscito a salutarlo, gli ho promesso che avrei vinto una tappa e ce l’ho fatta. Sapevo che poteva arrivare la fuga perché la tappa era difficile da controllare. Il mio futuro? Sono in scadenza e al momento sono in trattativa con due squadre, non posso dire altro“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery