Giro d’Italia – Pello Bilbao beffa tutti a L’Aquila: “Formolo era l’uomo da battere, ho sfruttato la mia occasione”

Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Il corridore dell’Astana si è messo in tasca la settima tappa del Giro d’Italia, precedendo Gallopin e Formolo

Pello Bilbao vince la settima tappa del Giro d’Italia, la Vasto-L’Aquila di 180 chilometri. Il corridore dell’Astana taglia il traguardo del capoluogo abruzzese col crono di 4 ore 6’27”, precedendo il francese Tony Gallopin, del team AG2R La Mondiale, e l’italiano Davide Formolo della Bora-Hansgrohe.

Massimo Paolone/LaPresse

Grande soddisfazione per lo spagnolo nel post tappa: “per me questa è una grande vittoria, per me il Giro è una corsa speciale, è qui che ho ottenuto lo scorso anno i miei risultati migliori e anche quest’anno sono arrivato con grandi motivazioni. Sono venuto per Miguel Angel Lopez, con in mente la classifica e specialmente l’ultima settimana, ma oggi era una bella opportunità che bisognava sfruttare. Formolo era l’uomo da battere, anche lui sapeva di avere una ottima opportunità, così come sapeva di avere il peso della corsa ed era lui che doveva chiudere. Quando gli altri attacchi lo hanno affaticato, ho capito che era il momento di partire, seguendo anche le indicazioni dell’ammiraglia. Sapevo di avere cinque secondi e li ho sfruttati, speravo che dietro si guardassero e studiassero per permettermi di rifiatare. Sono poi riuscito ad avere anche qualche momento per godermi al vittoria“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28087 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery