Giochi del Mediterraneo – Taranto si candida per ospitare l’edizione del 2025

© foto di Simone Ferraro

E’ ufficiale: Taranto candidata per ospitare i Giochi del Mediterraneo 2025. Annuncio oggi al Coni con Malagò, Giorgetti, Lezzi e sindaco Melucci

È ufficiale: Taranto si candida ai Giochi del Mediterraneo del 2025. La decisione è stata annunciata in una conferenza congiunta al Coni seguita alla Giunta nazionale odierna, alla presenza del sottosegretario con delega allo Sport Giancarlo Giorgetti, del ministro per il Sud Barbara Lezzi, del presidente del Comitato olimpico Giovanni Malagò e del sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, mentre telefonicamente è intervenuto anche il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Oggi confermiamo e assecondiamo la candidatura di Taranto e della Puglia – ha esordito Giorgetti – abbiamo tante sfide relativamente ai grandi eventi, per noi è un’altra sfida sportiva ma anche per lasciare un’eredità sul territorio. Il governo c’è e supporta su tutto, ma si affida molto anche alle capacità degli enti locali e siamo convinti che questa metodologia possa premiare”. Malagò si è detto ”estremamente ottimista e confidente su Taranto”, sottolineando che  sulla scorta dell’esperienza di Milano-Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026 ”oggi si deve allargare la candidatura sul territorio, perché poi c’è la legacy.

Per questo la candidatura ufficiale è di Taranto ma alcune discipline verranno disputate altrove, come a Lecce il calcio e a Brindisi la pallacanestro”. i Giochi del Mediterraneo 2025 saranno assegnati il 24 agosto a Patrasso: oltre a Taranto, si candida anche la greca Kalamata.

Il ministro Lezzi ha rimarcato questa ”è una importante iniziativa non solo per Taranto ma anche per Brindisi e Lecce, quindi per tutto il Salento. Confido nell’efficienza degli enti locali per il capitale che lasceremo alla comunità’‘. Per il sindaco Melucci ha evidenziato che “il nostro è un territorio che ha dato molto al sistema paese, i Giochi del Mediterraneo erano un sogno e ora si sta concretizzando, lavoravamo soprattutto sull’immagine di Taranto. Se Taranto darà un’immagine positiva, credo che l’Italia farà bella figura e risanerà un debito con quella comunità’‘.

Il governatore Emiliano ha voluto ringraziare il Coni e il governo: “Consideriamo questo gesto non solo emozionante e commovente ma anche importante per il futuro della nostra comunità. Confermo l’impegno della Puglia intera dietro questo evento. Ce la metteremo tutta per vincerla questa sfida e poi per organizzarla al meglio. È un’opportunità unica“. (Aip/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Rita Caridi (32728 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery