Formula 1, Kimi Raikkonen non smette di sorprendere: la richiesta all’Alfa Romeo è davvero spiazzante

raikkonen photo4/Lapresse

Il pilota finlandese ha fatto al suo team una richiesta particolare, che nessuno si sarebbe mai aspettato

Il Gran Premio di Monaco in programma domenica sarà il 300° in carriera per Kimi Raikkonen, che taglierà questo traguardo al volante dell’Alfa Romeo Racing. Una ricorrenza prestigiosa, che il pilota finlandese però non ha nessuna intenzione di festeggiare, prova ne è la richiesta sorprendente rivolta al proprio team di cancellare tutti i party organizzati per il raggiungimento di questo obiettivo.

photo4/Lapresse

Non sono assolutamente interessato – le parole dell’ex Ferrari – non sono qui per dire di essere il pilota con più Gran Premi. Mi dà zero piacere. Ho già detto al team che è solo un numero. Ho cercato di costringerli a cancellare tutto, ma non ho avuto un grande successo. Non mi sembra passato così tanto tempo, specialmente dopo aver passato due stagioni lontano dalla F1. Sono certo che se non avessi fatto gli anni nel WRC, ora non sarei certamente qui in Formula 1. In qualche modo penso che mi abbiano fatto rimanere in Formula 1 più del normale. Magari in futuro quando mi guarderò alle spalle i numeri avranno forse più senso. Ora però non mi sembra passato così tanto tempo. Ho un contratto per il prossimo anno, ma dopo chissà, dovremo vedere come vanno le cose e vedere se sarò interessato a correre”.

Valuta questo articolo

Rating: 4.1/5. From 14 votes.
Please wait...
About Ernesto Branca (28954 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery