Euro2020, Mancini e il rebus attacco per l’Italia: Immobile a secco, Balotelli e Belotti pronti al ritorno in azzurro

balotelli insigne LaPresse

In vista delle sfide contro Grecia e Bosnia, Roberto Mancini monitora la situazione degli attaccanti azzurri: Immobile è a secco di gol dal 7 aprile, Balotelli e Belotti potrebbero tornare in azzurro

Al termine del campionato di Serie A, prima delle vacanze estive, tornerà in campo l’Italia per le sfide contro Grecia e Bosnia (8 e 11 giugno) valevoli per le qualificazioni a Euro2020. Roberto Mancini sta monitorando con attenzione il finale di campionato e i segnali che arrivano dai possibili convocati, specialmente per il reparto offensivo. Ciro Immobile, capocannoniere della scorsa stagione e punto fermo dell’attacco azzurro, è a secco di gol dallo scorso 7 aprile. Un momento ‘preoccupante’, che ha affossato le ambizioni europee della Lazio, arrivata in Europa League solo grazie al successo in Coppa Italia, partita nella quale Immobile è stato sostituito prima che si sbloccasse il risultato.

Possibile anche la mancata convocazione in Nazionale dunque. Potrebbero rivedersi in azzurro invece Balotelli e Belotti. Supermario sta facendo molto bene in Francia: con il Marsiglia sono arrivati 8 gol in 14 gare, numeri importanti che gli hanno permesso di incassare anche gli elogi di Buffon che lo ha definito serio e maturo. Belotti è invece il trascinatore del Torino nel finale di stagione: 15 gol in campionato, 3 pesanti fra Milan e Sassuolo che hanno permesso ai granata di restare in corsa per l’Europa. Ancora due partite per far cambiare idea a Mancini: con quella sfida fra Lazio e Torino dell’ultimo turno di Serie A che potrebbe mettere in palio una casacca azzurra…

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery