Chiellini show: il nuovo allenatore della Juventus, il “dispiacere” provocato da Conte e su Pogba…

Alfredo Falcone - LaPresse

Giorgio Chiellini ha parlato della sua Juventus in queste calde ore che precedono l’annuncio di quello che sarà il nuovo allenatore

Giorgio Chiellini è convinto, alla Juventus arriverà un grande allenatore. Il calciatore bianconero ne ha parlato quest’oggi a Tuttosport, dimostrando di fremere per conoscere il nuovo profilo che siederà sulla panchina juventina dopo l’addio di Massimiliano Allegri: “Sono serenissimo, non ne so più di voi. Però sono convinto che sarà un grande allenatore. E la Juventus continuerà a vincere. La società farà la scelta migliore possibile. D’altronde, qui si parla di un livello talmente alto…Sarà un nome da Juventus.

pogba

AFP/LaPresse

Dunque Chiellini sembra non sapere ancora il nome del nuovo tecnico, a meno che non faccia pretattica. Il centrale ha parlato anche di Allegri, prossimo alla separazione con il club: Max va via acclamato da tutti. Ha fatto qualcosa probabilmente di irripetibile, tra scudetti, Coppe, finali di Champions. È un ciclo durissimo da ripetere per continuità di successi. Ecco perchè non mi sorprenderei di rivederlo alla Juve tra qualche anno, perchè l’amore che Max ha per la Juve e viceversa è talmente grande che un domani si potranno ritrovare tranquillamente. Quanto alle presunte polemiche tra giocatori e allenatore non è vero nulla: il rispetto, la stima e l’affetto per Allegri è stato dimostrato da tutti noi nell’ultima settimana all’esterno, perchè all’interno, nello spogliatoio, non c’era neanche bisogno”.

Immancabile la domanda sul possibile approdo di Conte in nerazzurro: Conte all’Inter? Mi dispiacerebbe vederlo lì, ma fa parte della vita. Capisco che si tratta di professionisti, però vederlo in nerazzurro mi farebbe strano. Non è una critica, lo sanno tutti che con Antonio ho un rapporto speciale. Che dire, spero che gli vada tutto bene ma che all’Inter non vinca nulla. È la verità, tanto che quando allenava in Chelsea ho tifato per lui. All’Inter no, non posso farlo davvero”. Infine la chiosa sul possibile ritorno di Pogba alla Juve“Non dico nulla. Però Paul sta bene, mi ha sorpreso vederlo alla festa di Barzagli. Questo ti fa capire quale tipo di ambiente ci fosse in quegli anni. Anche Vidal ci vuole bene, con queste persone rimane un rapporto indelebile. Tevez l’anno scorso è venuto alla festa d’addio di Pirlo. Ramsey? So che si sta curando con noi, ho fatto due chiacchere con lui e sono contento che sia venuto alla Juve”

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery