Champions League – Impresa Liverpool, Origi firma una doppietta… miracolosa: “ho sentito la presenza di Dio”

AFP/LaPresse

Il Liverpool ribalta il Barcellona nel ritorno della semifinale di Champions League: i Reds trascinati da una doppietta ‘miracolosa’ di Divock Origi

Ieri notte ad Anfield è stata scritta una pagina di storia del calcio. Il Liverpool di Jurgen Klopp è riuscito nell’impresa di ribaltare il 3-0 subito a Barcellona, rifilando a Messi e compagni un clamoroso 4-0 che è valso ai Reds l’accesso alla finale di Champions League. Eroe della serata Divock Origi, autore di una straordinaria doppietta e capace di firmare i gol che hanno aperto e chiuso la gara (incredibile la furbata sul 4° gol!). Intervistato nel post match, Divock Origi ha spiegato: “possiamo essere tutti orgogliosi di questa squadra, perché ci sono giocatori di grande qualità. Oggi abbiamo voluto giocare anche per coloro che erano infortunati. Era dura per loro non poterci essere. Ho cercato di condividere la mia luce in allenamento o in partita. Volevo farlo sia che avessi giocato 1 minuto o per tutta la partita. Essendo un cristiano credente o sentito la presenza di Dio. Sono felice di avercela fatta”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15399 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery