500 Miglia di Indianapolis, la delusione di Fernando Alonso: “purtroppo dovrò accontentarmi della tv”

AFP/LaPresse

Il pilota spagnolo ha affidato ai social la sua delusione per non essersi qualificato per la 500 Miglia di Indianapolis in programma domenica prossima

Niente da fare per Fernando Alonso, lo spagnolo ha fallito la qualificazione alla prossima 500 Miglia di Indianapolis che sarà costretto a guardare dalla tv.

AFP/LaPresse

Una delusione enorme per il driver di Oviedo, che ha affidato ai social le sue sensazioni: è stata una settimana difficile, senza dubbio. Ce l’abbiamo messa tutta, oggi ad esempio abbiamo cambiato completamente assetto e approccio in queste lunghissime qualifiche durate quasi 56 ore. Ho dato tutto nei quattro giri di qualifica, pigiando sull’acceleratore, ma non è mai semplice guidare qui a 227 miglia all’ora. Ieri sono stato trentunesimo quando serviva il trentesimo tempo, oggi trentaquattresimo anziché trentatreesimo per pochissimo. Semplicemente non sono stato abbastanza veloce e ora sono deluso. Mi congratulo con gli altri piloti e gli altri team che hanno svolto un lavoro migliore del nostro, ovviamente mi sarebbe piaciuto essere al via domenica prossima, auguro a tutti innanzitutto una gara senza particolari apprensioni relative ad incidenti. Io, purtroppo, dovrò accontentarmi della tv“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27337 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery