Tiro con l’arco, torna la Coppa del Mondo con la prima tappa di Medellin: dodici azzurri in viaggio per la Colombia

Dean Alberga

La tappa di Medellin sarà fondamentale per preparare al meglio di Mondiali di Den Bosch, che mettono in palio i pass per i Giochi di Tokyo 2020

Dal 21 al 29 aprile torna la Coppa del Mondo con la tappa inaugurale di Medellin. Italia al gran completo con 12 arcieri sulla linea di tiro colombiana, primo test davvero probante in vista dei Mondiali di Den Bosch (Ned) di giugno che assegnano i pass per i Giochi di Tokyo 2020. Gli azzurri passeranno la Pasqua in volo visto che si imbarcheranno domani mattina da Malpensa per raggiungere Bogotà. Nel ricurvo scenderanno in campo gli avieri iridati Mauro Nespoli, Marco Galiazzo e David Pasqualucci al maschile, le iridate junior Tatiana Andreoli, Lucilla Boari e Vanessa Landi nel femminile. Per la divisione compound ci saranno Sergio Pagni, Federico Pagnoni, Viviano Mior, Marcella Tonioli, Sara Ret e Anastasia Anastasio. Al loro seguito il DT Mauro Berruto, i coach Matteo Bisiani e Ilario Di Buò, il tecnico del compound Flavio Valesella e il fisioterapista Ivano Santià.

 

La Nazionale italiana di tiro con l’arco è pronta a calarsi nell’atmosfera della Coppa del Mondo. Dal 21 al 29 aprile gli azzurri saranno impegnati nella prima tappa della World Cup che si terrà a Medellin, in Colombia. Sarà il secondo appuntamento all’aperto di questa stagione dopo le frecce che verranno scoccate la settimana prima a Bucarest per l’European Grand Prix. L’obiettivo è quello di iniziare al meglio il 2019 per poi accelerare in vista dei Campionati Mondiali di giugno a Den Bosch, in Olanda, che assegnano anche le prime carte per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

I CONVOCATI AZZURRI – Nell’arco olimpico vestiranno la maglia azzurra i Campioni del mondo Marco Galiazzo, Mauro Nespoli e David Pasqualucci, tutti portacolori dell’Aeronautica Militare. Al femminile la scelta è ricaduta sulle iridate juniores Tatiana Andreoli (Arcieri Iuvenilia), Lucilla Boari (Fiamme Oro) e Vanessa Landi (Aeronautica Militare).
Sei anche gli arcieri per il compound che saranno Viviano Mior (Kosmos Rovereto), Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia), Federico Pagnoni (Arcieri Montalcino), Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino), Anastasia Anstasio (Marina Militare) e Sara Ret (Arcieri Cormons).
Lo staff che seguirà gli azzurri in Colombia sarà composto dal Capo Delegazione Maurizio Belli, dal Direttore Tecnico Olimpico Mauro Berruto, dai tecnici olimpico Matteo Bisiani e Ilario Di Buò, dal tecnico compound Flavio Valesella e dal fisioterapista Ivano Santià.

LA STAGIONE DELLA WORLD CUP – Il programma della Coppa del Mondo 2019 sarà composto come sempre da quattro tappe che porteranno gli arcieri fino alla finale con data e sede ancora da definire. La stagione della World Cup inizierà, come detto, da Medellin, per proseguire a Shanghai, in Cina, dal 6 al 12 maggio dove però non sarà presente la Nazionale italiana. La terza tappa è invece in programma in Turchia ad Antalya dal 20 al 26 maggio e questo sarà l’ultimo test internazionale per tutti gli arcieri in vista del Mondiale. La quarta e ultima tappa di Coppa del Mondo si svolgerà a Berlino, in Germania, dal primo al 7 luglio.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28863 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery