Serie A, 5 giornate al termine: cosa resta da definire? Europa e salvezza, il pathos non manca

Lapresse

Serie A che volge al termine, mancano 5 giornate al termine del campionato ed ancora vi sono diverse “questioni” irrisolte

Lo scudetto è stato assegnato con 5 giornate di anticipo in Serie A, ma gli argomenti d’interesse per seguire il finale di stagione di certo non mancano. Ci sono ancora diverse situazioni caldissime da risolvere, che probabilmente si protrarranno sino al termine dell’annata 18/19. Partiamo dall’analisi della corsa alla Champions League, con l’Inter che sembra essere con un piede già tra le prime 4 in classifica. La distanza dal quinto posto è infatti di 6 punti, dunque dopo il pari di ieri la lotta potrebbe essere circoscritta alla quarta piazza. Milan, Roma, Lazio, Atalanta e Torino sperano tutte di conquistare la Champions, alcune si dovranno però accontentare dell’Europa League, altre invece saranno costrette a rimanere a bocca totalmente asciutta, sempre ricordando che un posto verrà assegnato attraverso la vittoria della Coppa Italia.

Andrea Bressanutti/LaPresse

In fondo alla classifica troviamo una bagarre totale per quanto concerne la salvezza. Chievo Verona matematicamente in B, Frosinone quasi del tutto spacciato. Per quanto riguarda l’ultima squadra retrocessa sarà una lotta sino all’ultimo minuto del campionato. Spal e Sassuolo con un +9 sul terzultimo posto sembrano essere tranquille, l’Empoli dal canto suo ha 4 punti da recuperare sulla quartultima piazza che è al momento occupata dall’Udinese a quota 33. A 34 traballano Genoa e Bologna, un po’ più tranquillo il Parma a 36. Insomma, finale di stagione incandescente, nonostante la vittoria anticipata dello scudetto da parte della Juventus.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery